Seguici su

News NBA

NBA, Patrick Ewing sconfigge il Coronavirus: esce dall’ospedale

L’ex lungo dei New York Knicks ha sconfitto il Covid-19 ed è stato dimesso dall’ospedale in cui era ricoverato

Patrick Ewing

Dopo un primo spavento, Patrick Ewing può tirare un sospiro di sollievo. È notizia di oggi, infatti, delle sue dimissioni dall’ospedale in cui era stato ricoverato nelle scorse ore dopo essere risultato positivo al tampone effettuato qualche giorno prima. L’attuale allenatore di Georgetown (NCAA, ndr) sembra essersi quindi messo alle spalle il periodo più critico della malattia. A dare l’annuncio del miglioramento delle condizioni dell’ex stella dei Knicks ci ha pensato suo figlio tramite un post sui social.

Ewing, lo ricordiamo, ha giocato 15 stagioni per i New York Knicks chiudendo la sua carriera da giocatore NBA con una media di 22.8 punti, 10.4 rimbalzi e 2.7 stoppate a partita. Nel 2003, l’11 volte All-Star era diventato il nono giocatore nella storia del franchigia a vedere il suo numero ritirato al Madison Square Garden.

 

LEGGI ANCHE

NBA: Steve Kerr fu molto vicino ai Knicks nel 2014

NBA, Jon Leuer si ritira a soli 31 anni

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA