Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Rick Carlisle sull’insegnamento di The Last Dance

Carlisle ha detto che The Last Dance ha mostrato l’importanza di vincere, un aspetto che a suo dire manca ai giocatori moderni

coach indiana pacers

Rick Carlisle, capo allenatore dei Dallas Mavericks, ha affermato come The Last Dance abbia insegnato qualcosa alla nuova generazione di giocatori pronti ad approcciarsi alla NBA. La storia di Michael Jordan e il suo approccio con compagni e avversari, ha dato la giusta misura di come ragiona un campione. Carlisle, prendendo in esempio proprio la famosa docuserie, ha dichiarato che i giocatori d’oggi si concentrano molto meno sull’aspetto mentale della vittoria, rispetto a quanto si faceva una volta. Queste le parole rilasciate a The Athletic: 

“Non se ne parla molto nella serie, però è un aspetto interessante. In quell’era, i team dominanti e i giocatori dominanti di quel periodo – penso a Larry Bird, Magic Johnson, Isiah Thomas e anche a Michael Jordan – sapevano che la loro legacy si sarebbe fondata tutta su quanti anelli avessero vinto a fine carriera. Questo è un messaggio che i giocatori della NBA di oggi dovrebbero cogliere. In quei giorni non c’erano i social media, non avevi tutte queste distrazioni che ci sono oggi. Non venivano offerti certi contratti con uno stipendio così alto e non c’erano tutti questi accordi fra giocatori e sponsor. Solo alcuni giocatori li avevano, i più forti. Oggi girano tantissimi soldi. Ci si ossessiona su altre cose e non sul vincere un anello o due di fila o anche tre.”

Anche Carlisle è comparso nella serie anche se solo con un piccolo cameo poiché l’attuale allenatore dei Mavs si ritrovò a giocare una serie di playoff contro Jordan quando militava nei Boston Celtics. Carlisle, inoltre, in quel periodo vinse un anello da giocatore, nel 1986, quando divideva il terreno di gioco con uno dei più grandi Celtics di sempre, Larry Bird.

 

Leggi anche:

Che fine hanno fatto i protagonisti di ‘The Last Dance’

Training camp direttamente nei siti destinati alle future partite per alcune franchigie NBA

NBA, Magic Johnson interviene nel dibattito “LeBron James Vs Michael Jordan”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks