Seguici su

Boston Celtics

NBA, emerge un inquietante retroscena sull’addio di Ray Allen ai Celtics

L’ex giocatore dei Boston Celtics racconta di aver ricevuto minacce di morte

Paul Pierce Ray Allen

La scelta di Ray Allen di lasciare nel 2012 i Boston Celtics per giocare in quel di Miami non è mai stata accettata all’interno, e anche all’esterno, del mondo NBA. In molti non lo hanno ancora perdonato, non solo i suoi ex compagni di squadra o i membri dello staff, ma anche molti tifosi.

È stata senza dubbio una decisione difficile da prendere, che ha avuto delle conseguenze molto forti. Gli eventi così sono andati, ma ancora oggi se ne discute parecchio. Ultimamente, infatti, sono emersi importanti retroscena legati a questa vicenda, fatti che vanno oltre ciò che ci si potrebbe aspettare.

Ray Allen, ospite del podcast tenuto da Cedric Maxwell, ha spiegato la rottura del rapporto all’interno dello spogliatoio. Inoltre ha raccontato delle numerose offese, e addirittura minacce, ricevute negli anni successivi alla sua partenza dalla franchigia biancoverde:

“Quanto tempo è passato adesso? Sono trascorsi nove anni da quella scelta. Nonostante tutto, sembra che le cose per alcuni non siano ancora superate, ho ricevuto minacce di morte da parte di persone che si definiscono tifosi dei Celtics. Ora però non voglio ritornare sulla questione, lentamente si stanno tornando a celebrare i successi e la capacità di affrontare le difficoltà da parte di quel gruppo…”.

Oltre alle pressioni dei tifosi, Allen deve fare i conti anche con alcuni suoi ex compagni di squadra, che hanno vissuto la sua scelta come un vero e proprio tradimento che ancora oggi faticano ad accettare. L’ideale sarebbe risolvere celermente le rivalità, per passare i prossimi anni tranquilli e mettere una pietra sopra il passato. Chissà come andranno le cose.

 

Leggi anche:

NBA, rivelata una trade che avrebbe portato CP3 ai Golden State Warriors

NBA, anche Jayson Tatum non tocca il pallone da tempo

Jalen Green salta l’NCAA per finire in G-League: guadagnerà 500.000 dollari

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics