Seguici su

Boston Celtics

NBA, Enes Kanter manda un messaggio ai tifosi: “Lavatevi le mani”

enes kanter boston celtics

Ancora non si sa bene come il presidente Trump gestirà la situazione Coronavirus, ma piano piano qualcuno comincia ad interrogarsi e a chiedersi cosa fare per prevenire il meglio possibile problemi futuri.

È il caso di Enes Kanter che, preoccupato per se stesso e i suoi tifosi, ha pubblicato su Twitter un post dove ricorda a tutti di lavarsi le mani.

Il 27enne, però, ha passato il messaggio non a parole ma con un’immagine. Infatti nel post ritrae le sue scarpe Nike su cui ha scritto: “WASH HANDS”, specificando nella descrizione che il messaggio è davvero important per la prevenzione e la salute di ognuno.

https://twitter.com/EnesKanter/status/1237502884125609984?s=20

Negli ultimi anni Kanter è diventato una sorta di saggio dei social media. Utilizza principalmente il suo profilo Twitter per informare ma soprattutto fare dell’ironia su diversi temi di attualità. Più rilevante fra tutti, per il centro dei Boston Celtics, è sicuramente il conflitto che ha con il presidente turco Erdogan. Quest’ultimo, infatti, ha intrapreso una vera e propria caccia all’uomo contro il centro della NBA per via della sua schietta posizione di contrasto assunta dal giocatore.

Basti pensare che nell’estate del 2017  il governo turco ha revocato il passaporto di Kanter. Ad oggi il centro dei Celtics ha trovato asilo negli Stati Uniti e sta facendo tutto il necessario per diventare ufficialmente un cittadino americano.

Comunque sia, l’umorismo sfacciato di Kanter è un promemoria per i fan e per gli spettatori della NBA di praticare una buona igiene per contrastare la minaccia del Covid-19, che silenziosamente si sta diffondendo ovunque, ostacolando la vita di migliaia di persone negli USA e nel mondo.

Leggi anche:

NBA, Danilo Gallinari: “Anche negli USA ora hanno paura del coronavirus”

Coronavirus, la NBA valuta di spostare le partite in città non colpite

NBA, LeBron James cambia idea sul giocare senza tifosi: “Non mi piace, ma lo farò”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics