Seguici su

L.A. Lakers

NBA, LeBron James incorona Ja Morant: “È un grandissimo giocatore”

La stella gialloviola ha riconosciuto in Morant un grande talento

ja morant memphis

Nella notte i Memphis Grizzlies hanno sorprendentemente battuto i Los Angeles Lakers con il risultato finale di 105-88. Per la compagine del Tennessee si tratta di una vittoria importantissima in chiave playoff, rinforzando l’ottavo posto nella Western Conference minacciato dai New Orleans Pelicans di uno sbalorditivo Zion Williamson. Nella sfida contro i gialloviola, però, è un altro rookie ad aver sorpreso tutti e si tratta di Ja Morant. La giovane stella dei Grizzlies ha terminato la partita con 27 punti + 14 assist in 34 minuti sul parquet.

Cifre che hanno attirato l’attenzione di uno come LeBron James, sempre vigile quando si tratta di seguire l’evoluzione delle prossime stelline NBA. Al termine della sfida persa con Memphis, LeBron ha parlato in maniera positiva di Morant:

“Questo ragazzo è davvero super speciale. L’ho già detto altre volte, Memphis si è assicurata un grandissimo giocatore: l’unico suo limite è il cielo. Direi che tra noi c’è rispetto reciproco. È da un bel po’ che lo seguo e ovviamente ora che è arrivato nella Lega pongo ancora più attenzione alle sue prestazioni.”

James, spesso e volentieri, si comporta da fratello maggiore per i rookie di talento che entrano nel panorama NBA ed è una cosa ormai risaputa:

“Se un ragazzo entra nella NBA e dimostra di voler avere un rapporto con me, io ci sono sempre, per tutti. Per me si tratta soltanto di capire quello che stanno passando questi ragazzi, visto che ci sono già passato prima di loro. Basta guardare a Ja, a Zion, ma anche a Jayson Tatum, Luka Doncic, Trae Young, e la lista può continuare. Non sono solo fantastici in campo ma anche fuori dal parquet, che è ancora più importante. La NBA è fortunata a poter contare su di loro.”

Non si è fatta attendere la risposta di Ja Morant che ha ovviamente ricambiato le belle parole, etichettando LeBron come un giocatore unico nel suo genere:

“LeBron è come un fratello maggiore. È il re. Tutti sanno chi è LeBron James, qualcuno a cui ispirarsi, un grande role model. Per me è unico, non credo ci potrà mai essere un altro LeBron James.”

 

LEGGI ANCHE

NBA, Nessun rientro per Stephen Curry

Risultati NBA, crollano LeBron e i Lakers a Memphis. Partita tiratissima tra Boston e Houston

NBA, Carmelo Anthony apre ad un ritorno con i New York Knicks

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers