Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Steve Kerr commenta lo stato fisico di Stephen Curry

Le parole del coach degli Warriors sul recupero della sua stella

stephen curry

Il rientro di Stephen Curry dall’ormai famoso infortunio alla mano si sta avvicinando giorno dopo giorno. La stella dei Golden State Warriors dovrebbe tornare operativo nelle prossime settimane, ma non c’è una timeline precisa. Nel frattempo Steve Kerr ha dato una sua valutazione sul percorso riabilitativo del giocatore. Quest’ultimo, nel corso degli ultimi giorni, si sta allenando con forza per rientrare sul parquet quanto prima, come confessato dallo stesso coach degli Warriors:

“Oggi lo chiamavamo Tom Brady. Urlavamo ‘Non toccate Steph!’. Penso che sia stato più divertente di ogni altra cosa. Steph ha preso parte a tutto tranne che al nostro scrimmage. Sembra sia in buone condizioni. Non so quando gli sarà permesso di partecipare agli scrimmage. Non credo riuscirà in questa settimana e forse nemmeno per la prossima, ma l’ho visto bene. Sta guadagnando forza, acquisendo sicurezza e si sta sottoponendo ad alcuni allenamenti brutali.”

Poi, Kerr, ha anche spiegato l’importanza di un suo rientro in queste ultime fasi della stagione, nonostante ogni obiettivo playoff sia ormai fallito:

“Penso che sia fondamentale per Steph e Andrew conoscersi e giocare insieme. Credo sia importante per Steph giocare e capire com’è giocare senza i pezzi vecchi della squadra. I vari Kevin, Iguodala, Livingston. Steph, in molti modi, dipendeva da loro. Rappresentavano una sicurezza. È stato fortunato a giocare con alcuni dei giocatori più intelligenti e talentuosi in NBA. Ora sarà diverso per lui ed è importante che senta subito la differenza. Per noi è stato sicuramente diverso, ora deve toccare con mano anche lui com’è la situazione attuale.”

LEGGI ANCHE

NBA, per Irving ricaduta alla spalla infortunata: stagione a rischio?

Mercato NBA, I Lakers puntano a Moe Harkless se lascerà i Knicks

NBA, John Beilein ai titoli di coda con i Cleveland Cavaliers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors