Seguici su

All Star Game

Tutte le curiosità sull’NBA All-Star Weekend

Tutte le curiosità riguardanti l’All-Star Weekend, che quest’anno è giunto alla 69° edizione

Three-Point Contest

Nel primo paragrafo abbiamo già accennato al fatto che il format della gara del tiro da tre punti sia cambiato varie volte nel corso degli anni. Non solo per quanto riguarda il numero di partecipanti, ma anche riguardo il punteggio massimo raggiungibile. Dall’edizione 2014, infatti, i giocatori possono posizionare un carrello di cinque “money ball” (i palloni che valgono due punti) in una zona a loro piacimento, portando il massimo punteggio raggiungibile a 34, al posto dei tradizionali 30. Infine, nell’edizione di quest’anno l’NBA ha introdotto due palloni di colore verde, da tirare in due zone speciali posizionate un paio di metri dietro la linea dei tre punti: il massimo punteggio raggiungibile sarà dunque di 40 punti, mentre il limite di tempo è passato dai 60 ai 70 secondi.

Di seguito, invece, sono raccolte tutte le curiosità riguardanti il Three-Point Contest.

Larry Bird è stato il vincitore della prima edizione, tenutasi nel 1986, e anche l’unico giocatore, insieme a Craig Hodges, a vincere la competizione per tre anni di seguito. Mark Price, Jeff Hornacek, Peja Stojakovic e Jason Capono si sono invece fermati a due vittorie di fila.

Craig Hodges detiene il record per il maggior numero di tiri segnati in un round (21/25), così come il record per maggior numero di tiri consecutivi segnati (19).

Michael Jordan condivide insieme a Detlef Schrempf il record per il minor punteggio fatto registrare al Three-Point Contest. Nel 1990 MJ veniva da un’annata da 39% di realizzazione da dietro l’arco dei tre punti; nonostante questo, fece registrare solamente 5 punti su 30 al Three-Point Contest. Schrempf fu il primo a far registrare tale punteggio nel 1988.

Con i suoi 20 anni, Kyrie Irving è il giocatore più giovane ad aver vinto il torneo, segnando 23 punti nell’edizione del 2013. Al contrario, dal 2000 Jeff Hornacek detiene il record di giocatore più anziano a vincere la competizione, con i suoi 36 anni e 9 mesi.

Il punteggio più alto fatto registrare fino ad ora è quello di Devin Booker, che nel 2018 mise a segno un 28/34. Il record precedente era di Jason Kapono, che nel 2008 vinse il Three Point Contest con un 25/30.

Rimas Kurtinaitis è l’unico giocatore non NBA ad aver partecipato alla manifestazione, quando nel 1989 venne invitato dalla lega a partecipare al Contest: fece registrare un punteggio finale di 9/30.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in All Star Game