Seguici su

Mercato NBA 2020

NBA, Knicks vicini a un accordo con Leon Rose

I New York Knicks lavorano su alcuni ruoli dell’organizzazione della franchigia

madison square garden

È notizia di poche ore fa che i New York Knicks si stanno avvicinando ad un accordo con Leon Rose, agente della CAA (Creative Artists Agency), per renderlo il nuovo presidente delle operazioni di basket della franchigia. Il tutto riferito da Shams Charania di The Athletic.

Leon Rose negli anni si è occupato degli interessi di Allen Iverson e LeBron James. Tutt’ora è l’agente di giocatori come Chris Paul, Joel Embiid, Karl-Anthony Towns, Devin Booker e Carmelo Anthony. Oltre ai giocatori è anche molto vicino ad alcuni allenatori della NBA come Jeff Van Gundy, Mark Jackson e Tom Thibodeau.

Dunque Rose diventerà il terzo agente di un giocatore All-Star a far parte dei ranghi più alti di una franchigia.

Oltre a Rose, i Knicks stanno finalizzando una trattativa per attirare un consulente di spicco nella CAA: William Wesley. L’accordo gli permetterà di prendere parte alla nuova struttura di gestione del team.

I Knicks stavano lavorando da tempo per trovare nuove persone che potessero lavorare nella gestione della franchigia. Si è parlato a lungo di alcune trattative con il dirigente dei Toronto Raptors Masai Ujiri, ma alla fine il tutto si è concluso con un nulla di fatto. Subito dopo il licenziamento dell’ex presidente Steve Mills, la dirigenza ha trovato in Rose un altro rimpiazzo che non corrispondeva ai piani iniziali, ma è comunque un’ottima alternativa.

Leggi anche:

Mercato NBA, i Miami Heat lavorano sull’estensione contrattuale di Gallinari

NBA, Andre Iguodala parla del suo approdo ai Miami Heat

Mercato NBA, diverse squadre si informano su Alex Caruso

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2020