Seguici su

New York Knicks

NBA, i New York Knicks licenziano Steve Mills

La coppia Mills-Perry è ritenuta dai tifosi dei Knicks una delle principali cause del fallimento della scorsa off-season

new york knicks

Adrian Wojnarowski ha lanciato la bomba di giornata. Secondo il celebre insider NBA, i New York Knicks avrebbero deciso di separarsi da Steve Mills, presidente della franchigia.

James Dolan, proprietario della squadra, ha già iniziato a vagliare una lista di possibili sostituti. In cima alla lista c’è il nome di Masai Ujiri, dirigente Raptors da tempo oggetto dei desideri dei newyorkesi. Arrivare a Ujiri sembra però ancora complicato dalla riluttanza dei Knicks a cedere qualcosa in ambito Draft, oltre che all’attuale contratto del dirigente con Toronto.

Per adesso sembra invece al sicuro il posto di Scott Perry, General Manager dei Knicks. Inoltre, Perry ricoprirà la carica di Mills ad interim.
Da tempo, le posizioni di Mills e Perry erano state messe in discussione, soprattutto dopo la fallimentare campagna acquisti della scorsa estate. I Knicks infatti, dati per grandi favoriti in sede di mercato, si sono visti rifiutare nuovi contratti praticamente da tutti i grandi nomi, Durant e Irving su tutti.

 

Leggi anche:

NBA All-Star Weekend, Zach LaVine parteciperà alla Gara dei 3 punti

Brooks e Morant spingono per la cessione di Iguodala

Lakers ed Hornets interessati a Bogdanovic di Sacramento

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks