Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Kevin Love ricorda Kobe: “Era il 2.0, su un altro livello rispetto agli altri”

Anche Kevin Love ha dedicato un commento dopo la scomparsa di Kobe Bryant

Tutti, anche al di fuori del mondo del basket, sono rimasti senza parole dopo il tragico incidente che ha strappato la vita a Kobe Bryant, sua figlia Gianna e altre sette vittime.

In molti hanno espresso la propria tristezza, altri hanno condiviso delle esperienze vissute con la leggenda dei Los Angeles Lakers.

Dopo le numerose testimonianze, anche Kevin Love, giocatore dei Cleveland Cavaliers, ha fatto una dichiarazione ai microfoni di Kelsey Russo di The Athletic:

“Per molti è stato molto più di un giocatore di basket. Ha trasceso lo sport, ha trasceso il gioco, è stato e sarà per sempre un’icona. Ha portato la pallacanestro dove si trova oggi, ad un livello superiore, e per le persone che sono cresciute con [Michael] Jordan, Kobe era in una fase successiva rispetto agli altri. Nella fase 2.0”.

Dunque è giunto anche questo ricordo sull’ex Lakers da parte di un giocatore che di esperienza in NBA ne ha tanta e di certo sa quello che dice.

Kobe mancherà a tutti, e la sua scomparsa ha lasciato una macchia indelebile nel mondo dello sport, nei cuori dei tifosi e di chi ha condiviso momenti di vita con lui.

Leggi anche:

Milan e Torino osserveranno un minuto di silenzio in onore di Kobe Bryant

NBA, Antetokounmpo ricorda Kobe Bryant: “se sono qui oggi è grazie a lui”

NBA, LeBron saluta Kobe: “Sono distrutto ma raccoglierò la tua eredità”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers