Seguici su

Miami Heat

NBA, i Miami Heat ritireranno la maglia di Wade

È stata la scelta la data per il ritiro ufficiale della maglia di Dwyane Wade da parte dei Miami Heat

Il 22 Febbraio Dwyane Wade entrerà ufficialmente nella storia dei Miami Heat. Secondo Bleacher Report infatti, la franchigia della Florida ha scelto di omaggiare il 3 volte campione NBA proprio nella sfida casalinga contro i Cleveland Cavaliers.

Il ritiro della maglia numero 3 è il giusto riconoscimento della squadra di Miami per il proprio beniamino. Wade infatti è il giocatore più vincente nella storia della franchigia. Selezionato come quinta scelta assoluta al Draft del 2003, il nativo di Chicago ha legato in maniera indissolubile la sua carriera alla squadra della Florida. In cambio ha potuto competere per quasi un decennio ai massimi livelli del campionato americano di basket.

Dalla sua firma infatti, Miami gli ha accostato campioni del calibro di Shaquille O’Neal, col quale ha vinto il suo primo titolo nel 2006 e poi LeBron James con Chris Bosh, col quale ha formato uno dei più forti terzetti nella storia NBA, culminati nei titoli del 2010 e nel 2014.

Wade, oltre ai titoli portati in bacheca, ha rappresentato per gli Heat una vera e propria icona: ancora oggi è il miglior marcatore e il miglior assistman della squadra della Florida. Ma il vero successo, che legherà per sempre il numero 3 alla città delle palme, è la fedeltà dimostrata nei confronti della franchigia. Anche dopo gli addii di Bosh e James, differenti per cause e modalità, il giocatore rimarrà sempre fedele ai suoi Heat. In 16 anni di attività Dwyane si è allontanato da Miami solo per due stagioni, salvo poi ritornare nel 2018 e regalare un’ultimo capolavoro: l’insperata qualificazione ai play off.

Al di là dei risultati di squadra, Wade è stato anche un vero e proprio simbolo del basket del nuovo millennio, rappresentando uno dei massimi interpreti del ruolo della guardia nei suoi anni di carriera. Siamo sicuri, quindi, che per il 13 volte All-Star il ritiro della maglia sarà l’atto dovuto che un’intera città gli tributerà, in attesa dei riconoscimenti di una Lega intera.

Leggi anche:

Risultati NBA: LeBron e Davis distruggono i Suns, Randle rovina il ritorno di Melo al MSG

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat