Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: crollo 76ers contro Indiana. Vittorie per Clippers e Rockets mentre cadono i Mavs

Risultati NBA: belle vittorie per Celtics, Pacers, Rockets e Raptors. Gli Spurs battono al supplementare gli Warriors, mentre cadono i Mavs contro OKC

(10-23) CLEVELAND CAVALIERS  97-117  TORONTO RAPTORS (23-11)

Convincente vittoria casalinga per i Toronto Raptors che grazie ad un secondo quarto praticamente perfetto hanno la meglio sui Cavs. L’inizio tra le due squadre è all’insegna dell’equilibrio con i Raptors che trovano ritmo offensivo grazie ai canestri di Lowry e Ibaka: i Cavs però rimangono incollati ai campioni NBA, sfruttando l’ottima serata offensiva di Sexton e Thompson. Nel secondo periodo però i padroni di casa cambiano decisamente marcia e mettono insieme un parziale da 32-18 che spezza la gara. All’intervallo il punteggio recita 59-43, con i Cavs che nella ripresa provano più volte a riavvicinarsi. Toronto però fa buona guardia, grazia anche ad un ispirato Davis in uscita dalla panca, e portano a casa la partita.

https://twitter.com/Raptors/status/1212194175443177473

Per Toronto ottima gara di Kyle Lowry che chiude con 24 punti e 8 assist. Ibaka chiude in doppia doppia con 20 punti e 10 rimbalzi e Terrence Davis ne mette 19 dalla panca. Per i Cavs non bastano i 22 di Sexton e i 14 di Osman e Thompson.

 

(23-8) BOSTON CELTICS  109-92  CHARLOTTE HORNETS (13-23)

Ottima vittoria in trasferta per i Celtics che piegano la resistenza degli Hornets nel finale. L’avvio di partita vede i padroni di casa fare grande fatica in attacco, con i Celtics che provano subito la fuga.Tatum, Walker e Hayward sono da subito on fire, ma gli Hornets trovano la forza di rimanere aggrappati alla gara nel primo tempo affidandosi soprattutto alla verve offensiva di Washington e trovando punti importanti dalla panchina con Zeller e Bacon. Boston però va all’intervallo avanti 50-43, dando la sensazione di essere in pieno controllo della gara. Al rientro dalla pausa lunga, Charlotte rimane attaccata agli ospiti crollando però nel quarto periodo dove i Celtics piazzano un parziale di 29-19, scappando via definitivamente e andando così a vincere una partita importante che li mantiene al comando della Eastern Conference.

https://twitter.com/celtics/status/1212131756733648901

Per Boston ci sono 24 punti per Jayson Tatum, 22 per Kemba Walker e 21 con 10 rimbalzi per Gordon Hayward. Da segnalare anche la prestazione di Enes Kanter, che uscendo dalla panchina piazza 13 punti con 14 rimbalzi. Per gli Hornets 15 punti di PJ Washington, 14+10 di Bridges e 11 a testa per Graham e Bacon.

 

(23-13) PHILADELPHIA 76ERS  97-115  INDIANA PACERS (22-12)

Bella vittoria per gli Indiana Pacers, che dominano lo scontro d’alta classifica contro i Philadelphia 76ers. Il primo quarto scorre all’insegna dell’equilibrio con i Pacers che, nonostante l’infortunio di Brogdon, trovano risorse importanti in attacco con Sabonis e McConnell. I 76ers rimangono però incollati ai padroni di casa pur senza Embiid, con Josh Richardson e Simmons a guidare l’attacco. Nel secondo periodo però i Pacers piazzano un clamoroso parziale di 38-16 che chiude di fatto la gara: all’intervallo infatti Indiana è avanti 67-43, con i 76ers che sembrano già Ko. Al rientro in campo dopo la pausa, il copione non cambia: Indiana aumenta ancora il proprio vantaggio che arriva a toccare più volte i 30 punti, con gli ospiti che solo nel quarto finale, a partita già ampiamente chiusa, riescono a ricucire un po’ salvando almeno le apparenze.

Per i Pacers ottime prove per Sabonis che chiude in doppia doppia da 23 punti e 10 rimbalzi e per Warren che ne mette 21. In casa 76ers non bastano i 20 di Josh Richardson e i 18 con 10 rimbalzi di Simmons.

Precedente1 di 3
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA