Seguici su

Memphis Grizzlies

NBA, Zach Randolph ha deciso: si ritira

Zach Randolph si ritira ufficialmente dalla NBA.

Randolph

Dopo 17 stagioni e dopo aver vestito le maglie di Portland Trail Blazers, New York KnicksMemphis Grizzlies, Los Angeles Clippers e Sacramento Kings, Zach Randolph ha deciso di porre fine alla sua carriera da professionista. Il lungo ha informato della sua decisione direttamente TMZ Sports.

Randolph è entrato in NBA nel 2001, dopo aver frequentato la Michigan State University. Fu chiamato con la 19° scelta dai Portland Trail Blazers. Nel 2004 vinse il premio di Most Improved Player. Nel periodo in cui si trovò a Portland e New York non riuscì a esprimere tutto il suo potenziale, ma quando divenne membro dei Memphis Grizzlies, la Lega conobbe lo Zach Randolph che tutti hanno amato nel corso degli anni.

Randolph fece parte della migliore squadra che i Grizzlies abbiano mai avuto, raggiungendo le finali di Western Conference, perse poi 4-0 contro i San Antonio Spurs di Duncan, Ginobili e Parker. Nella sua carriera è stato onorato del premio di Most Improved Player, 2 volte All Star NBA e inserito in una occasione all’interno del terzo quintetto NBA.

Randolph ha collezionato 1116 presenze, con una media in carriera di 16.6 punti, 9.1 rimbalzi e 1.8 assist.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, anche Michael Jordan dice la sua su Luka Doncic

NBA, Gregg Popovich su Luka Doncic: “Ha la visione di Magic Johnson”

Risultati NBA: Doncic rientra e i Mavericks vincono; cadono Nets, Blazers e Thunder

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Memphis Grizzlies