Seguici su

New York Knicks

NBA, Knicks: Larry Brown spinge per il ritorno di Mike Woodson

Importante investitura da parte del coach Hall of Famer ai microfoni di Sirius XM

Chiusa con numeri impietosi l’esperienza di David Fizdale sulla panchina dei Knicks – percentuale di vittorie più bassa mai registrata nella storia della franchigia 20.2% – la dirigenza comincia a guardarsi attorno per scegliere il sostututo, l’ennesimo della sventurata gestione Dolan.

Larry Brown, che allenò i Knicks nel 2005-2006 reduce da due viaggi alle Finals NBA e un Titolo (2004), dà un consiglio al management bluarancio. Ecco un estratto del suo intervento su Sirius XM NBA Radio:

“Ci sono solo trenta posti nella NBA e New York ha una notevole passione per il gioco. Il proprietario non credo abbia paura di fornire le risorse necessarie, anche se so che la gente ne dice di tutti colori sul suo conto. Non mi lasciai bene con lui, ma non mi impedì di avere i giocatori di cui avevo bisogno. Voglio che riporti [a New York] Mike Woodson, l’ultimo in grado di vincere. Quando gli dissero che avrebbero dovuto liberarsi di Rasheed [Wallace], Kurt [Thomas] e Jason [Kidd] per privilegiare una linea giovane, le cose si complicarono.”

Leggi anche:

Mercato NBA, Kevin Love potrebbe lasciare i Cavaliers

NBA, Lakers: undici successi di fila in trasferta

Risultati NBA: 14 di fila per i Bucks, Clippers asfaltati! I Lakers espugnano Portland, Boston e Miami imbattute in casa

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks