Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Record per i Bucks di Giannis Antetokounmpo

I Milwaukee Bucks questa notte hanno ottenuto la loro dodicesima vittoria di fila, strapazzando i New York Knicks per 132 a 88.Il margine della vittoria però è il dato statistico protagonista del record in questione.

I Milwaukee Bucks questa notte hanno ottenuto la loro dodicesima vittoria di fila, strapazzando i New York Knicks per 132-88.

Il margine della vittoria però è il dato statistico protagonista del record in questione: la compagine del Wisconsin ha vinto di ben 44 punti inanellando la seconda partita di fila con più di quaranta punti di margine vittoria. L’impresa, riuscita quest’anno anche ai Dallas Mavericks di Luka Doncic, può ancora essere migliorata giovedì contro i Pistons, allungando la striscia positiva a ben tre partite.

A margine della vittoria dei suoi Milwaukee Bucks, Giannis Antetokounmpo ha così commentato la partita:

“Ovviamente il nostro game plan offensivo era quello di muovere la palla. Siamo subito andati in vantaggio e lo abbiamo incrementato. Ora avremo un break che è un’ottima notizia perché le mie gambe sono indolenzite e hanno bisogno di riposo. Le vittorie consecutive? Non entriamo in campo pensando alla striscia di vittorie, entriamo in campo pensando a come fare al meglio il nostro lavoro. Lo abbiamo fatto per 12 partite, sappiamo che stiamo giocando bene, ma questo è già passato. Dobbiamo ancora crescere, migliorare e diventare una squadra più forte, perché dovremo tradurre quanto di buono fatto in risultati, più avanti.”

Vedremo quindi se Milwaukee riuscirà a vincere contro Detroit e con che margine.

 

LEGGI ANCHE:

I 7 giocatori rivelazione di questo inizio stagione NBA

Numeri di maglia: le dieci ragioni più singolari dietro la loro scelta

Commento

Commento

  1. Giorgio

    03/12/2019 12:18

    La concorrenza tra le più forti, sia ad est che ad ovest, è veramente spietata.
    Non basta vincere, si deve vincere sempre!
    La differenza tra le prime e le ultime quest’anno è abissale in termini di record di vittorie.
    I Bucks, nonostante abbiano perso Brogdon e Mirotic, senz’altro due giocatori più importanti per loro di Matthews e fratello Lopez, sono ancora più forti dell’anno scorso.
    Antetokoumpo e Doncic sono in questo momento i due giocatori più forti della lega.
    Comunque il record di vittorie ad est delle prime 4 squadre conterà abbastanza a fine anno, ma quello che conterà di più per Celtics, Raptors, Sixers, Heat sarà il modo che troveranno per difendere su Antetokoumpo.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks