Seguici su

News NBA

NBA, Nessuna squadra vuole Jamal Crawford: “Sono sconcertato”

Il veterano non si spiega come mai nessuna squadra NBA voglia firmarlo

Jamal Crawford

Dopo la firma di Carmelo Anthony con i Portland Trail Blazers, rimane fuori forse un altro grande nome dal mondo NBA, ossia quello di Jamal Crawford. L’ex giocatore dei Clippers, infatti, non è riuscito ad accasarsi in nessuna squadra della Lega dopo una free agency che non ha evidenziato alcuna trattativa concreta per lui.

Eppure il potenziale è ben noto a tutti, così come i 51 punti messi a segno nella sua ultima apparizione su un parquet con la canotta dei Phoenix Suns. Il giocatore, raggiunto dai microfoni dei giornalisti, ha commentato con delusione la situazione che sta vivendo:

“So che posso ancora rendere in campo, posso dire la mia. Credo che la mia reputazione sia ancora buona in NBA, è sconcertante che nessuno mi abbia chiamato. Tante squadre aspettano prima di approcciare, vagliano il mercato e fanno un sacco di considerazione – soprattutto quando si parla di veterani di una certa età. Non ricordo molti giocatori in grado alla mia età di fare quello che ho fatto vedere negli ultimi mesi a Phoenix. Uscendo dalla panchina, inoltre. Soltanto un anno fa ero ancora in doppia cifra di media, posso fare davvero un migliaio di cose in campo. Fisicamente poi sto meglio rispetto all’ultima stagione ai Suns. Conosco le mie armi, so di poterle sfruttare al meglio con questa condizione. Devo solo essere paziente, non farmi prendere dallo stress ed essere pronto quando arriverà l’opportunità. Stare davanti la TV non è divertente, ma mi rendo conto ogni volta che guardo una partita che posso ancora essere molto utile. Ci sono tante squadre a cui potrei fare comodo e risolvere un po’ di problemi”

Il ritiro è ancora un lontano pensiero, nonostante lo stop forzato l’amore per il gioco rimane e rimarrà sempre:

“Amo il gioco e stare in palestra: anche dopo il ritiro, continuerò a giocare, in un campo al chiuso o in giro per strada. Continuerò a cambiare posti, a sperimentare, a divertirmi”.

Date una squadra a Jamal…

 

LEGGI ANCHE:

Dion Waiters parla per la prima volta dopo il collasso per gli orsetti gommosi

NBA, Paul George entusiasta: “Ho delle spalle nuove di zecca”

NBA, Carmelo Anthony non esordirà con Portland prima di martedì

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA