Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Paul George entusiasta: “Ho delle spalle nuove di zecca”

Paul George è tornato, e lo fa sentire nel migliore dei modi.

paul george clippers

Dopo il super esordio contro i New Orleans Pelicans con la casacca dei Los Angeles Clippers, la scorsa notte Paul George ha nuovamente registrato numeri eccezionali.

Nonostante le 12 gare saltate per via della riabilitazione, nella partita di esordio stagionale ha registrato ben 33 punti, 9 rimbalzi e 4 assist.

Ma PG13 non soddisfatto della prestazione di giovedì, nella partita di ieri giocata contro gli Atlanta Hawks ha incredibilmente superato le aspettative, con una prestazione da 37 punti ( con 10/17 al tiro, 6/11 dall’arco, 11/11 ai liberi) 4 rimbalzi, 3 assist, 2 palle rubate determinando un ammirevole +28 di plus/minus. Il tutto in soli 20 minuti di gioco. 

Una vittoria importante (101-150 per i losangelini) che mandano un messaggio chiaro all’intera lega: Paul George è tornato e per la franchigia vincere l’anello quest’anno è imperativo.

Nessuno prima di PG13 aveva messo insieme ben 70 punti nei primi 44 minuti trascorsi sul parquet con una nuova squadra, e nel postgame ha dichiarato:

“Tutto merito delle mie nuove spalle, non ho altro da aggiungere. Ho delle spalle nuove di zecca, non mi sentivo così bene e in salute da tantissimo tempo. Per quanto riguarda la mia prestazione in campo penso che sarebbe potuta essere la mia prima partita da 50 punti. Di certo non mi accontenterò dei 37 punti di stanotte”.

 

e manca solo Kawhi Leonard…

 

Leggi anche:

Glen Rice Jr è stato arrestato in Nuova Zelanda.

NBA, D’Angelo Russel rimarrà out 2 settimane.

NBA, Brown segna 22 punti in ricordo del suo miglior amico.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers