Seguici su

News NBA

NBA, Carmelo Anthony non esordirà con Portland prima di martedì

L’ex numero 7 dei New York Knicks si è unito alla franchigia dell’Oregon durante la giornata di giovedì

Carmelo Anthony

Bisognerà attendere qualche giorno in più del previsto per poter ammirare Carmelo Anthony con la nuova canotta dei Portland Trail Blazers. Infatti, secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN, il giocatore non riuscirà a raggiungere la squadra prima della gara di martedì contro i New Orleans Pelicans.

Il timing annunciato svela quindi che l’ex numero 7 dei New York Knicks salterà certamente le partite contro San Antonio Spurs, di sabato notte, e Houston Rockets in programma invece nella nottata di lunedì. Il 35enne, lo ricordiamo, viene da una stagione davvero negativa con il taglio arrivato da Houston dopo sole 10 partite di difficile convivenza con James Harden e Chris Paul sul parquet.

Subito dopo Anthony era stato scambiato in direzione Chicago, ma i Bulls hanno successivamente deciso di tagliare il giocatore per velocizzare il proprio processo di rebuilding puntando su giovani di talento. Nelle 16 stagioni in cui Anthony ha giocato in NBA, le sue cifre parlano di 24 punti + 6.5 rimbalzi di media a partita. Nella scorsa annata NBA, Carmelo aveva chiuso con una media di 13.4 punti + 5.4 rimbalzi a stagione.

Adesso è il momento del riscatto.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Chris Paul ammette: “Gallinari è il mio compagno preferito di sempre”

NBA, Damian Lillard commenta l’arrivo di Carmelo Anthony

NBA, Paul George commenta il suo esordio in maglia Clippers

 

In parts of 16 NBA campaigns, Anthony has averaged 24 points and 6.5 rebounds per game, although he averaged just 13.4 points and 5.4 rebounds in his brief tenure with Houston last season.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA