Seguici su

New Orleans Pelicans

Nicolò Melli all’esordio in NBA: i tifosi Hawks cantano “Who are you?”

L’italiano si rende protagonista nella vittoria di NOLA su Atlanta con 11 punti e 8 rimbalzi

nicolò melli pelicans

È arrivata la prima vittoria in preseason NBA per i New Orleans Pelicans che nella notte hanno battuto gli Atlanta Hawks con il risultato di 133-109. Tra i numerosi rookie che hanno messo piede per la prima volta su un parquet NBA c’è anche il nostro Nicolò Melli. I tifosi di Atlanta, stupiti dall’ingresso dell’italiano, giocatore a loro sconosciuto, hanno cominciato ad intonare il coro “Who Are You”.

Il lungo ha risposto con una prestazione tutto sommato positiva fatta di 11 punti + 8 rimbalzi + 4 assist con 1/6 da tre punti e 4/11 al tiro, in 22 minuti di gioco. Soddisfatto anche coach Alvin Gentry che a fine partita si è detto felice del lavoro di Melli:

“Penso che abbia fatto un ottimo lavoro questa sera. Ha mostrato anche una certa capacità nel realizzare diversi tipi di tiri in attacco. Ha davvero fatto un grande lavoro.”

 

Nicolò Melli in azione contro Atlanta

 

La partita di Zion Williamson

L’attesissimo Zion Williamson invece ha chiuso il match con 16 punti, 7 rimbalzi, 3 assist, 3 recuperi e una schiacciata spettacolare. Queste le parole del numero 1 dell’ultimo Draft:

“Rispetto al college qui gli avversari sono più grandi e grossi, per cui devo trovare altri modi di essere incisivo in campo. Coach Gentry vuole tenere un ritmo alto: a me sta bene, si adatta al mio stile di gioco, ogni volta che possiamo andare in transizione non ho problemi a correre. Le schiacciate? Quando vedo l’area aprirsi davanti a me penso solo ad andar su forte, senza esitazione.”

Piccola nota negativa: lo 0/2 dall’arco. Zion però non si dice preoccupato poiché sarà un’arma che non utilizzerà in maniera continuativa durante la regular season:

“Non tirerò molto da tre questo mio primo anno ma il coaching staff mi ha dato comunque il semaforo verde per farlo. Devo migliorare, e lo farò nel corso della stagione”

 

LEGGI ANCHE:

NBA, La Cina cancella le esibizioni dei Rio Grande Valley Vipers

NBA, Marco Belinelli spiega perché tifa Inter

10 giocatori pronti ad esplodere nella stagione NBA 2019-20

Commento

Commento

  1. io

    09/10/2019 13:28

    protagonista? LOOOL

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans