Seguici su

Denver Nuggets

NBA, Malik Beasley rifiuta l’estensione del contratto

Malik Beasley scommette sulla sua prossima stagione. Rifiuta la proposta di Denver sperando di trovare un accordo con numeri più alti.

Malik Beasley è senz’altro uno dei giocatori sul quale i Denver Nuggets stanno investendo molto per il futuro. Dopo un inizio un po’ travagliato all’interno della NBA, la diciannovesima scelta assoluta al draft del 2016 ha trovato la sua dimensione nella scorsa stagione, passando dai 3 agli 11 punti di media a partita.

Il giocatore nell’estate 2020 diverrà free-agent e, per evitare che se ne vada, i Nuggets gli hanno offerto un contratto da 30 milioni di dollari in 3 anni. Purtroppo per Denver il giocatore ha declinato l’offerta, sperando di poter arricchire le sue medie quest’anno al fine di firmare un contratto sicuramente più remunerativo. Comunque sia, le due parti avranno tempo fino al 21 Ottobre per sedersi e discutere a tavolino.

Va ricordato anche che Beasley è eleggibile per la sua rookie scale extension. Ad oggi solo Jamal Murray, anche lui di Denver, Ben Simmons dei Philadelphia 76ers e Caris LeVert dei Nets hanno raggiunto un accordo con le rispettive squadre. Pascal Siakam, Jaylen Brown, Buddy Hield e Domantas Sabonis, invece, attualmente sono ancora in trattativa.

LEGGI ANCHE:

NBA, Pascal Siakam vuole il massimo salariale

NBA, Isiah Thomas si esprime sui nuovi Detroit Pistons

NBA, I San Antonio Spurs discutono il rinnovo di DeRozan

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets