Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, Lonzo Ball rompe col padre: “Non ci parliamo più”

I rapporti tra i due si sono incrinati dopo il fallimento del brand BBB gestito principalmente dal padre insieme ad un amico

lonzo ball

Estate decisamente tribolata quella di Lonzo Ball che dopo aver “subìto” la trade che l’ha visto muoversi da Los Angeles in direzione New Orleans, ha dovuto sopportare anche il fallimento del brand “BBB” gestito principalmente dal padre. Le cose non sono andate benissimo dopo aver scoperto che un socio dell’azienda stava distraendo fondi (circa 1.5 milioni di dollari) ad uso personale. Nel frattempo i rapporti di Lonzo con LaVar si sono decisamente raffreddati così come ha confermato il neo playmaker dei Pelicans a “Ball in the family”, una sorta di doc-reality sulla famiglia Ball:

 “La nostra relazione non è più quella di una volta. Non parliamo più molto, tanto che non so dire come si senta lui in questo momento. So soltanto che vuole sempre il meglio per me. Dovrebbe essere felice – conclude Lonzo – ma non lo so. Non lo so: in realtà non parliamo un granché.”

Non si è fatta attendere la risposta di LaVar che, riconoscendo come tale la situazione, ha comunque voluto precisare quanto segue:

“Le cose ultimamente non sono state semplici, ma sono ottimista che miglioreranno. Ci vorrà soltanto un po’ di tempo”.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, I Los Angeles Lakers valutano altri giocatori sul mercato

Le 15 clausole più strane inserite nei contratti dei giocatori NBA

Tutti i Free Agent dell’estate 2020

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans