Seguici su

L.A. Lakers

NBA Lakers, Kobe crede in Howard: “Penso sia pronto”

Un inaspettato quanto importante attestato di fiducia da parte di Bryant, che ha messo una pietra sopra ai suoi trascorsi negativi con Howard

dwight howard lakers

Dwight Howard si appresta ad iniziare la sua seconda esperienza con la divisa gialloviola dei Los Angeles Lakers. La prima volta, per usare un eufemismo, non andò proprio benissimo.
Arrivato in California insieme a Steve Nash, Howard era nel pieno del suo prime cestistico e con Kobe prometteva di riportare i Lakers in cima all’NBA.

Purtroppo per i due (e per i tifosi) non è mai sbocciato un rapporto positivo: l’unico anno a Los Angeles di Howard è stato caratterizzato da continui scontri e problematiche. E durante il periodo agli Houston Rockets, la destinazione di Dwight dopo aver lasciato i Lakers, Kobe lo ha definito soft.

Il tempo però guarisce qualsiasi ferita e pare che nemmeno il carattere freddo di Bryant faccia eccezione. In un’intervista concessa a CBS, il Mamba ha dato la sua opinione sulla prossima esperienza di Howard in maglia Lakers:

“Penso sia pronto. È pronto per questa nuova occasione, a fare qualsiasi cosa sia necessaria per aiutare la squadra a vincere”

L’attestato di fiducia di Kobe non può fare altro che stimolare ulteriormente il buon Dwight che, a giudicare dalle fotografie circolanti sui social, è già prontissimo fisicamente a dire la sua nella prossima stagione.

Leggi anche:

Isaiah Thomas: “Posso ancora giocare ad alti livelli”

“Disabled player exception” per i Lakers dopo l’infortunio di Cousins

NBA, nasce nel campus Nike l’edificio dedicato a LeBron James

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers