Seguici su

News NBA

NBA, nasce nel campus Nike l’edificio dedicato a LeBron James

Finora era stato un onore riservato a pochissimi eletti quali Michael Jordan e Tiger Woods

Che LeBron James sia uno degli atleti di punta sponsorizzati da Nike era già cosa ampiamente comprovata, almeno sin dal 2015, quando le due parti hanno firmato un contratto che legherà a vita le due parti e che garantirà a James un guadagno stimato nell’ordine del miliardo di dollari.

Nike però ha voluto suggellare ulteriormente il rapporto col Prescelto. Il campus di Beaverton, nell’Oregon, sede mondiale del marchio col baffo più famoso al mondo, ospiterà presto una nuova costruzione dedicata interamente al numero 23 dei Los Angeles Lakers.

Il campus si estende per ben 120 ettari e ha al suo interno due campi da calcio, uno da tennis, un giardino giapponese e 75 edifici che ospitano laboratori di ricerca, uffici e palestre. Edifici che, finora, avevano preso il nome di assolute leggende dello sport come Michael Jordan o Tiger Woods.

Dal 2020, anche LeBron James potrà fregiarsi di questo onore:

https://www.instagram.com/p/B2DNbXvgbdQ/

“È un qualcosa di surreale. Quando ho ricevuto la chiamata a conferma dell’apertura non volevo crederci! Mi è venuto letteralmente da piangere, lo ammetto. Conoscete bene da dove provengo, ma nel caso non lo sappiate vengo dal ghetto, sono nato da una ragazza madre, figlio unico: le statistiche dicono che non avrei mai dovuto farcela e forse non avrei neppure dovuto essere vivo, a questo punto della mia vita. Ora ho un building intitolato a mio nome all’interno della sede mondiale di Nike, una costruzione che resterà a eredità eterna del mio nome e di quello della mia famiglia. Sarà la casa dell’innovazione più avanzata, ospiterà il nuovo laboratorio sportivo: tutto sarà prodotto e testato nel mio building! COSA?!?! TUTTO QUESTO È MOLTO PIÙ CHE PAZZESCO!!”. Voglio ringraziare Nike ancora una volta per aver creduto in un ragazzino di 18 anni nato a Akron, Ohio. Sono orgoglioso di far parte di questa famiglia”.

 

Leggi anche:

10 atleti NBA professionisti in più sport

Wade mette a tacere le voci sul suo possibile ritorno in NBA: “Sono stato frainteso”

La NBA ha vietato l’utilizzo delle bandane per la stagione 2019-2020

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA