Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Lonzo Ball ha scoperto la trade su Twitter

La nuova point guard dei Pelicans ha dichiarato di non essere stato messo al corrente del trasferimento

Scoprire che la tua franchigia ti ha scambiato per un altro giocatore non dev’essere certamente piacevole. Scoprirlo su un social network dev’essere devastante. Per maggiori informazioni chiedere a Lonzo Ball.

Esattamente, perché il numero 2 dei New Orleans Pelicans ha dichiarato all’emittente radiofonica Real 92.3 di aver scoperto la trade che ha portato lui, Brandon Ingram e Josh Hart in Louisiana, via Twitter. Queste le sue parole:

“Stavo lasciando la casa di mio nonno per andare a vedere la partita di mio fratello, quando ho ricevuto un messaggio dal mio manager. Mi diceva di controllare Twitter, e lì ho scoperto di esser stato ceduto.”

Una brutta sorpresa per la seconda scelta al Draft 2017, che ha dichiarato anche di averla presa come una questione personale:

“I Lakers si sono sbarazzati di me, è stato come se mi avessero detto: ‘Non ti vogliamo più’. Devi prenderla sul personale.”

Il classe ’97, nelle sue due stagioni a Los Angeles, ha disputato 99 partite con una media di 10.0 punti, 6.2 rimbalzi e 6.4 assist. Le sue percentuali di tiro sono state 38% dal campo e 31.5% da dietro l’arco. Con i Lakers non ha dimostrato tutto il suo valore, ma in una franchigia carica di speranze e buon umore, oltre che dotata di ottimi giocatori, Lonzo Ball può fare il salto di qualità.

LEGGI ANCHE:

NBA, Kyle Kuzma: “I Lakers non volevano cedere Ingram e Ball”

NBA, Lonzo Ball e il nuovo inizio a New Orleans: “Sono entusiasta”

Lonzo Ball a NOLA, il padre maledice i Lakers: “Non vinceranno mai più”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers