Seguici su

Houston Rockets

NBA, Ben McLemore si unisce agli Houston Rockets

L’ex giocatore dei Sacramento Kings – free agent da febbraio – Ben McLemore si unisce agli Houston Rockets con un biennale

mclemore

Come annunciato via Twitter dallo stesso general manager Daryl Morey, Ben McLemore sarà un nuovo giocatore degli Houston Rockets. In seguito, Shams Charania di Stadium e The Athletics ha riportato ulteriori dettagli riguardo all’accordo: secondo il giornalista, si tratterebbe di un biennale, parzialmente garantito.

Dopo essere stato tagliato a febbraio dai Sacramento Kings (che lo avevano selezionato al Draft del 2013 e dai quali si era allontato solamente per una stagione in maglia Memphis Grizzlies), McLemore è diventato free agent.

Nelle sue 6 stagioni nella lega (368 partite di regular season disputate in totale), il 26enne ha ottenuto 8.8 punti e 2.5 rimbalzi di media a gara, con il 41.7% dal campo.

Nonostante le medie sottotono nella scorsa stagione in maglia Kings, il tiro dalla lunga distanza potrebbe diventare una delle principali armi del giocatore e quindi entrare perfettamente in armonia con gli equilibri degli Houston Rockets. Lo scorso mese, durante il Rock Chalk Roundball Classic (una partita di beneficenza giocata da ex Jayhawks), McLemore ha dimostrato la propria voglia di rivincita con una prestazione da 42 punti e 8 triple a segno.

 

Leggi anche:

NBA, Giannis Antetokounmpo a lezione di tiro da Kyle Korver

NBA, Belinelli tra nazionale e Spurs: “Non mi aspettavo il ritorno di Duncan”

Mercato NBA, retroscena Clippers: prima di George cercati anche Harden e Beal

NBA, anche Harrell si unisce al Klutch Sports Group di Rich Paul

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets