Seguici su

Toronto Raptors

NBA: niente invito alla Casa Bianca per i Raptors?

In caso di invito i Raptors, seguiranno l’esempio di Golden State?

toronto raptors nba campioni

L’NBA ha una tradizione di lunga data in cui le squadre vincitrici del campionato fanno visita al Presidente alla Casa Bianca poco dopo le finali NBA. I vincitori di questa stagione sono i Toronto Raptors, ma non è chiaro se coach Nick Nurse e i suoi giocatori abbiano ricevuto un invito da Donald Trump.

In una recente intervista rilasciata a varie testate, Nurse ha dichiarato che lui e i suoi giocatori hanno già in programma un incontro con il Primo Ministro canadese Justin Trudeau ma non è stato in grado di confermare o smentire una possibile visita a Washington.

“Abbiamo sicuramente in programma l’incontro con il Premier Trudeau perché mi hanno chiesto di inserirlo nel nostro schedule. Incontro alla Casa Bianca? Non ho ricevuto ancora nessuna comunicazione a riguardo. Siamo comunque la squadra del Canada, giusto?”

Una risposta un po’ criptica che alimenta i dubbi riguardo un possibile rifiuto dei Raptors, in caso di invito. D’altronde non sarebbe il primo caso. Eclatante il caso dei Golden State Warriors che, nell’ultima stagione, si sono rifiutati di incontrare Trump, preferendo trascorrere una giornata con dei bambini locali presso un museo di storia afro-americana.

Leggi anche:

NBA, Toronto vuole il giusto compenso per far partire Masai Ujiri

NBA, il fortunato caso di Patrick McCaw

NBA, Oklahoma City Thunder: tre giocatori chiave sul mercato

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Toronto Raptors