Seguici su

Curiosità

NBA, il fortunato caso di Patrick McCaw

Tre titoli in tre anni con due squadre diverse. Lo strano, fortunato, caso del ventitrenne Pat McCaw.

Patrick McCaw, Steve Kerr e Frank Saul. Sono i soli tre giocatori ad aver vinto tre titoli consecutivi con due squadre diverse. Uno dei tre ha vinto i tre titoli nei primi tre anni di carriera NBA. A ventitre anni, 32 partite complessive giocate nei playoffs con una media di 7.7 minuti a gara, McCaw ha aggiunto un terzo anello alla mano.

Il giocatore uscito dall’Università del Nevada, è stato scelto al secondo giro tre anni fa dai Milwaukee Bucks e girato immediatamente ai Warriors, con cui ha vinto i suoi primi due titoli, nel 2017 e nel 2018. Trasferitosi nell’estate del 2018 a Cleveland è stato girato dai Cavaliers, nel gennaio 2019, ai Toronto Raptors. Freschissimi vincitori del titolo 2019.

Non è l’unico record infranto da McCaw. Non capitava dal 2002, dalla splendida e dominante coppia Shaq – Kobe, che un giocatore riuscisse a completare un three-peat. Lì dove migliaia di giocatori hanno fallito, senza raggiungere un titolo, lì dove pochissimi sono riusciti, a conquistare un three peat, si posiziona Patrick McCaw. I più diranno fortuna.

Leggi anche:
NBA, Celtics su Beal o Conley
Mercato NBA, Harrison Barnes non esercita la Player Option con Sacramento
Mercato NBA, Al Horford esce dal contratto con i Boston Celtics

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità