Seguici su

Mercato NBA 2019

Mercato NBA, Celtics su Beal o Conley

Se Irving non tornerà dalla free agency, i Boston Celtics hanno già deciso su chi puntare per la stagione 2019-20, Bradley Beal o Mike Conley

I Boston Celtics hanno già deciso su chi puntare nel caso in cui Kyrie Irving non tornerà a Boston dalla free agency. Secondo Jordan Brenner di The Athletic sono due i nomi su cui i Celtics hanno deciso di puntare per il ruolo di point guard per la prossima stagione: Bradley Beal oppure Mike Conley.

Le contropartite saranno il vero nodo da sciogliere in entrambi i casi. Escludendo dalla lista Jayson Tatum su cui il GM di Boston, Danny Ainge, ha posto il veto, non facendolo rientrare nella trattativa per Anthony Davis. I nomi più papabili in una ipotetica trade potrebbero essere quelli di Marcus Smart e Jaylen Brown.

Su Bradley Beal i Celtics dovranno lottare con l’interesse dei Pelicans. La guardia uscita da Florida è alla sua miglior stagione in NBA, anche grazie all’alto minutaggio dovuto all’infortunio di John Wall, collezionando 25.6 punti, 5.5 assist e 5 rimbalzi a partita. Il giocatore ha un contratto da 27 milioni di dollari per il prossimo anno.

Per ottenere le prestazioni di Mike Conley, Boston dovrà combattere con Detroit e Jazz. Il veterano NBA, vero e proprio faro di Memphis durante gli ultimi anni, ha un contratto da 32.5 milioni di dollari per la prossima stagione. Nella travagliata stagione dei Grizzlies ha messo assieme 21.1 punti, 3.4 rimbalzi e 6.4 assist.

Leggi anche:
Mercato NBA, Al Horford esce dal contratto con i Boston Celtics
NBA Draft, Atlanta prova a fare “trade up”: New York non cede
Mercato NBA, Harrison Barnes non esercita la Player Option con Sacramento

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019