Seguici su

NBA Finals

Le dieci giocate più emozionanti dei Playoff NBA 2019

Canestri sulla sirena, schiacciate irrispettose e triple da distanza siderale: riviviamo insieme le dieci giocate chiave dei Playoff NBA appena conclusi

I Playoff NBA del 2019 ci hanno regalato tantissime emozioni. Fra vincitori e vinti inaspettati, tiri allo scadere e schiacciate da far tremare i palazzetti possiamo sicuramente dire di esserci divertiti guardando questa edizione. Ci sarebbero dunque un sacco di cose da raccontare: prima fra tutte, la sorprendente cavalcata dei Toronto Raptors, capaci di rischiare il tutto per tutto scambiando DeMar DeRozan la scorsa estate e vincendo la scommessa più importante della loro storia, e siamo piuttosto sicuri che se ne parlerà spesso nei prossimi giorni.

Ci sarebbero poi altre storie: quelle di redenzione, come l’insperata rimonta dei Los Angeles Clippers al primo turno contro i Golden State Warriors, capaci di vincere una partita rimontando i 31 punti di svantaggio, che ora sono un record NBA ai Playoff. Poi storie di tenacia e di resistenza, come i quattro tempi supplementari fra Denver e Portland, o storie che non riguardano giocatori o franchigie, ma i tifosi, come quella di Nav Bhatia, che da quando i Toronto Raptors esistono non si perde nemmeno una loro partita in casa alla Scotiabank Arena di Toronto.

A volte, però, le emozioni più grandi nascono da singole giocate: sono istanti che infuocano il nostro animo di tifoso, che possono durare pochi secondi o diversi minuti, ma che in ogni caso lasciano dentro di noi un misto di adrenalina e di soddisfazione che ha pochi eguali. I paragrafi seguenti, perciò, non sono altro che una raccolta di quelle giocate che abbiamo reputato più importanti, quelle che hanno davvero acceso la nostra fiamma interiore per diverso tempo – e, forse, che non si è ancora spenta del tutto, alla luce della scorsa notte. Si parte dal primo turno di Playoff di metà aprile, fino ad arrivare alle Finali NBA, in rigoroso ordine cronologico; non ci resta che vedere di quali azioni si trattano.

 

La tripla della vittoria di D.J. Augustin – Primo Turno, ORL vs. TOR, Gara-1

Nonostante la loro straordinaria cavalcata, i neo-campioni NBA iniziarono con una brutta sconfitta i loro Playoff. Gli Orlando Magic, infatti, dovevano essere nettamente inferiori sulla carta rispetto ai Toronto Raptors: molti bookmakers li davano per sfavoriti.

La squadra della Florida, però, non si è voluta immediatamente arrendere al suo fato, trascinata dalle giocate di D.J. Augustin. La point guard dei Magic, infatti, si rese protagonista assoluto della serata, chiudendo con 25 punti e una tripla che gelò la Scotiabank Arena ad appena tre secondi dal termine della gara.

Precedente1 di 10
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in NBA Finals