Seguici su

NBA Playoffs

Playoff NBA: partita folle a Portland, i Blazers battono i Nuggets dopo 4 overtime! I Bucks superano i Celtics, 2-1 nella serie

I Playoff ci regalano il primo overtime della stagione, a cui se ne aggiungono però tre: Portland sconfigge Denver dopo una battaglia infinita. Milwaukee supera i Celtics al Garden e si porta avanti nella serie

[1] Milwaukee Bucks 123-116 Boston Celtics [4] (Serie sul 2-1 per i Bucks)

I Bucks completano la rimonta nella serie e dopo aver perso Gara 1 si rimettono avanti nel computo totale, portandosi sul 2-1 grazie alla vittoria esterna ottenuta al TD Garden.
Boston parte meglio e, per iniziare, ottiene un parziale di 10-2. Antetokounmpo si inizia allora a mettere in moto e con un paio delle sue penetrazioni semi-inarrestabili rimette in carreggiata Milwaukee. Per i Celtics a condurre l’attacco c’è, come sempre, Kyrie:

I Bucks restano agganciati alla partita grazie a 8 punti consecutivi di Pat Connaughton e chiudono il primo quarto sotto di 5 punti, sul 30-25.
Alla ripresa delle ostilità i Celtics ri-ottengono un altro mini parziale e allungano nuovamente, ma Connaughton è davvero in serata di grazia: guidata dalle sue triple, Milwaukee ottiene un parziale di 11-0, mandando entrambe le squadre al riposo lungo sul 56-55 per i padroni di casa.

Come in Gara 2, il terzo quarto si rivela essere decisivo: i Bucks ritrovano la loro arma fondamentale, il tiro da 3 punti. Middleton incomincia a segnare, aggiungendo anche una tripla più tiro libero aggiuntivo. Si accende in maniera clamorosa anche George Hill: l’ex giocatore dei Cavs guida i suoi compagni di squadra al definitivo sorpasso, segnando un parziale di 17-6 che permette agli ospiti di iniziare l’ultimo quarto sopra di 8 lunghezze.

https://twitter.com/Bucks/status/1124494977487245312

I Celtics provano a rientrare nell’ultimo quarto: Milwaukee non può far altro che affidarsi a Giannis, il quale risponde presente. Il greco si fa sentire su entrambi i lati del campo, schiacciando in stile MJ da una parte e cancellando un tentativo di Irving dall’altra. La partita volge al termine, i Bucks vincono Gara 3. Antetokounmpo è il migliore dei suoi: 32 punti, 13 rimbalzi e 8 assist. Ottimi anche Hill (21 punti col 75% dal campo) e Connaughton (14 punti con 4 triple a segno).

Precedente1 di 2
Commento

Commento

  1. giorgio

    04/05/2019 10:12

    Certo che già è difficile marcare Yannis, se poi ad ogni piccolo contatto lo mandano in lunetta, mentre lui è immune dal fallo di sfondamento…
    A parte questo, i Bucks hanno cambiato musica da quando hanno alzato il quintetto, cambiando Brown con Mirotic. Tutto sommato i Celtics hanno giocato bene, anche in gara 2, perdendo però due sfide consecutive con dei parziali negativi nel terzo quarto. Speriamo che Stevens ci capisca qualcosa e faccia la contromossa che possa cambiare l’inerzia della serie.
    E speriamo che, ora che si è finalmente rivisto Tatum in attacco, si tiri fuori anche Hayward e che Irving la metta un po’ di più (in questa partita ha tirato col 36%, in gara 2 col 22%!).
    Forza!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in NBA Playoffs