Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, David Griffin proverà a trattenere Anthony Davis

Dopo l’ennesima stagione fallimentare, adesso è venuto il momento in cui a dare le carte saranno i New Orleans Pelicans, ormai pronti ad avviare una rapida ricostruzione, con o senza Anthony Davis.

La franchigia della Louisiana è riuscita a passare dal dramma di una possibile rilevazione a prima ballerina dell’estate NBA nel giro di una sola notte, quando è riuscita ad ottenere la prima scelta assoluta al Draft NBA del 2019.

David Griffin, recentemente assunto dai Pelicans, si è dichiarato ottimista sul fatto che la franchigia possa inoltre trattenere Anthony Davis nonostante la sua domanda di essere scambiato, e crede che New Orleans possa essere trasformata in una destinazione attraente per gli agenti di questa estate.

Ad un certo punto, nel corso degli allenamenti del draft che si svolgono a Los Angeles, avrò modo di parlare con Anthony Davis ed il suo agente, e saremo molto ottimisti nell’illustrare come la nostra franchigia avrà un futuro molto allettante. E se vincere è quello a cui il ragazzo mira, siamo fiduciosi che potremmo creare, e stiamo creando, l’ambiente giusto per Anthony e per tutti i giocatori di alto livello. Questo è qualcosa che speriamo di creare, e Anthony sarebbe solo ad un passo in questo processo.

I Pelicans hanno già fatto passi da gigante nel tentativo di creare un gruppo vincente in Louisiana, assumendo David Griffin, l’ex General Manager dei Cleveland Cavaliers.

Con il front office assicurato e Alvin Gentry in preparazione per la sua quinta stagione consecutiva da head coach dei Pelicans, l’organizzazione sta rivolgendo la sua attenzione al Draft.

Tra le voci che sono emerse la scorsa settimana, la più esplosiva riguardava la possibilità che Zion Williamson, considerato da tutti la prossima prima scelta, potrebbe scegliere di tornare al college per un altro anno.

David Griffin però non ha voluto nemmeno prendere in considerazione questi rumors.

Sono certo che si tratta di un falso racconto relativo ai giocatori che potrebbe potenzialmente essere la scelta numero uno. Ci siamo seduti con più giocatori che stiamo cercando il profilo migliore. Infatti, nel caso di Zion Williamson, Alvin Gentry e io ci siamo seduti con lui ed i suoi genitori la notte della lotteria.

I Pelicans hanno raggiunto i playoff una sola volta da quando Alvin Gentry è diventato head coach nel 2016 e due volte da quando Anthony Davis si accasò in Louisiana nel 2012.

 

Leggi anche:

Playoff NBA, Lowry trascina i Raptors alla vittoria in Gara-4, serie sul 2-2

NBA, I Los Angeles Clippers si aggiungono alla corsa per Kevin Durant

NBA, Rinnovo da capogiro per Lillard

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans