Seguici su

Detroit Pistons

NBA, Blake Griffin si opera al ginocchio

Il giocatore dei Pistons si è sottoposto a un intervento chirurgico al ginocchio sinistro

Blake Griffin si è sottoposto a un intervento chirurgico in artroscopia per risolvere i problemi al ginocchio sinistro che hanno tormentato l’ultima parte della sua stagione, e la serie playoff contro i Milwaukee Bucks.

I tempi di recupero per il lungo dei Detroit Pistons non sono stati resi noti, ma la franchigia non ritiene che Griffin dovrà saltare la preparazione estiva per la stagione 2019-20.

Griffin, che è arrivato a Motown via trade nel gennaio 2018, è stato l’anima e il cuore pulsante dei Pistons, in grado di chiudere con un record di 41-41 in questa stagione. L’ex Los Angeles Clippers ha guidato la franchigia in punti (24.5) e assist (5.4), tirando anche con il 36.2% dalla linea dei 3 punti. Dopo essere stato costretto a saltare i primi due appuntamenti della sfida contro i Bucks, Griffin è sceso in campo in gara-3 e gara-4 nonostante i problemi al ginocchio, mettendo insieme 24.5 punti, 6 rimbalzi e 6 assist di media.

Griffin è sotto contratto con i Pistons fino alla stagione 2020-21, e ha una player option per la stagione 2021-22.

LEGGI ANCHE

NBA, i Phoenix Suns a colloquio con gli assistenti di Terry Stotts

NBA, D’Angelo Russell vorrebbe rimanere a Brooklyn

NBA, Dwyane Wade conteso tra TNT e ESPN per il ruolo di analista

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Detroit Pistons