Seguici su

Chicago Bulls

NBA: Bulls, Markkannen fuori sino a fine stagione

I Bulls non vogliono correre rischi inutili dopo l’episodio di Toronto

I Chicago Bulls lasceranno Lauri Markannen a riposo in via precauzionale sino al termine della stagione dopo l’anomalia cardiaca riscontrata nel corso della partita giocata e persa a Toronto. La notizia è stata diffusa  dalla franchigia attraverso il proprio sito internet. Secondo quanto si apprende dal comunicato, il finlandese ha già sostenuto i primi controlli e verrà rivalutato tra una decina di giorni. Nel frattempo, il giocatore indosserà molto probabilmente un dispositivo di monitoraggio della frequenza cardiaca nel corso di sessioni di allenamento sotto la supervisione dello staff.

Di seguito il commento di John Paxson, Executive Vice President of Basketball Operations dei Bulls:

“La salute dei nostri giocatori sul lungo periodo è sempre la priorità della nostra organizzazione. Continueremo a monitorare le condizioni di Lauri e lavoreremo con il nostro staff medico e dottori per fornirgli ciò di cui avrà bisogno.”

Stando alle dichiarazioni di coach Jim Boylen, Markkanen aveva espresso il desiderio di scendere in campo nel back-to-back contro Portland e ha accolto sollevato il responso dei primi esami, che non hanno evidenziato criticità.

Inserito nell’All-Rookie Team della passata stagione, Markkanen ha chiuso la seconda stagione nella lega a 18,7 punti, 9 rimbalzi e 1,4 assist di media.

Leggi anche:

Sarà Parigi la sede dell’NBA Global Game 2020

NBA, Bill Simmons “scommetterebbe” su Irving e Durant ai Knicks

NBA, Cousins sulla free agency: “Al momento non me ne frega un ca**o”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls