Seguici su

Atlanta Hawks

Quando i 30 loghi NBA incontrano Star Wars

Immaginate che, in una galassia lontana lontana, sia arrivata anche l’NBA. Come sarebbero i loghi delle trenta franchigie della lega cestistica americana? Lo scopriamo insieme in un viaggio “galattico” attraverso gli stemmi rivisitati di tutte le squadre.

1. Atlanta Hawks

Atl

E’ indubbio che l’aquila degli Atlanta Hawks, soprattutto dopo il recente restyling del logo, sia un volatile che rappresenta in pieno lo spirito combattivo e l’aggressività di una franchigia storica. E se al posto dell’hawk ci fossero invece i piccoli ewoks? Forse le bestiole della luna boscosa di Endor non spiccano per il loro essere particolarmente temibili, ma rappresentano la massima espressione di come l’unione possa essere la forza anche di chi, all’apparenza, possa sembrare meno forte degli altri. Potremmo dunque avere gli incredibili Atlanta Ewoks.

2. Boston Celtics

cel

Da Atlanta passiamo a Boston, dove basta una mano di verde sul leprechaun del logo dei Celtics per trasformarli immediatamente in qualcosa di molto conosciuto nell’universo di Star Wars: i Boston Jedis. La palla levita e non è più appoggiata al dito della mascotte della franchigia del Massachusetts; inevitabile dire che il TD Garden, tra utilizzo della forza e tecniche mental-jedi, diventerebbe ben presto un fortino inespugnabile.

3. Brooklyn Nets

bro

Infine Brooklyn, quartiere della Grande Mela cestisticamente in estrema difficoltà. Che serva qualcuno di davvero speciale per risollevare le sorti dei Nets? I Brooklyn Fetts potrebbero essere un’ottima soluzione. Combattivi, letali, inarrestabili, sulle orme dei loro antenati Bobba e Django. E avrebbero anche la B di Bobba sull’elmetto.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks