Seguici su

Atlanta Hawks

Quando i 30 loghi NBA incontrano Star Wars

Immaginate che, in una galassia lontana lontana, sia arrivata anche l’NBA. Come sarebbero i loghi delle trenta franchigie della lega cestistica americana? Lo scopriamo insieme in un viaggio “galattico” attraverso gli stemmi rivisitati di tutte le squadre.

Da anni siamo abituati a vari restyling delle franchigie NBA. Dalle divise ai colori, passando per i cambi di città (le cosiddette relocations), le squadre cercano sempre di essere al passo con i tempi ed offrire delle grafiche moderne e accattivanti. Recentemente questa pratica è stata estesa anche ai loghi, rivisti e aggiornati, semplificati e “incattiviti” (come quello dei Milwaukee Bucks, ad esempio).

Avete mai pensato cosa possa succedere ai loghi NBA se la massima lega cestistica americana e globale si svolgesse in “una galassia lontana lontana“? Che fine farebbero l’Aquila degli Hawks o il Toro dei Bulls? I nomi resterebbero gli stessi? Ispirandoci al film della celebre saga cinematografica Rogue One: A Star Wars Story abbiamo provato ad immaginarli grazie allo splendido lavoro grafico realizzato da Daniele Celada.

Precedente1 di 11
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks