Seguici su

Atlanta Hawks

NBA: nuovi record per Vince Carter

Vinsanity nella notte è diventato il ventesimo marcatore nella storia della NBA e il sesto per triple realizzate

Vince Carter si rifiuta di invecchiare e nel corso della sua 21esima stagione NBA, continua a stupire, scrivendo nuovi record personali.

La notte scorsa, il prodotto da North Carolina, nella partita persa dai suoi Atlanta Hawks contro i Miami Heat, ha messo a referto 21 punti in 26 minuti, scavalcando Reggie Miller e diventando il 20esimo miglior marcatore nella storia della lega.

Ma un record non bastava a Vinsanity che infatti ne ha collezionati ben due. Tutto il suo fatturato infatti è arrivato da oltre l’arco dei 7.25, con un clamoroso 7-11. Questa incredibile performance al tiro pesante gli è valsa il sesto posto nella classifica all-time di triple realizzate, scavalcando Jamal Crawford.

Carter inoltre, con i suoi 42 anni, è diventato il giocatore più anziano di sempre a segnare 7 triple in una partita. Prima di ieri, il record apparteneva a Manu Ginobili che ne aveva 40 quando realizzò 7 tiri da 3 contro i Portland Trail Blazers.

In questa stagione l’ex Toronto Raptors sta viaggiando a 7.1 punti di media con un eccellente 40.3% dalla lunga distanza.

Leggi anche:

Risultati NBA: i Lakers dicono addio ai Playoff dopo il ko con i Clippers. Vittorie importanti invece per Spurs, Kings e Heat

NBA, Dwyane Wade diventa la miglior guardia stoccatrice della storia

NBA, infortunio per Kyle Kuzma

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks