Seguici su

Cleveland Cavaliers

Mercato NBA, JR Smith verso i Bucks?

La guardia dei Cavs avrebbe destato parecchio interesse alla squadra di Budenholzer, nonostante il divorzio con la franchigia dell’Ohio appaia lontano

Secondo quanto riferito da Joe Vardon di The Athletic, i Milwaukee Bucks sarebbero fortemente interessati ad assicurasi i servigi di JR Smith in vista dei prossimi Playoff, nonostante il giocatore sia ancora sotto contratto con i Cleveland Cavs.

Perché questo avvenga infatti, il numero 5 sarebbe costretto ad accettare il buyout dalla franchigia dell’Ohio entro e non oltre il 1 Marzo, cosa che però – sempre a detta di Vardon – non sarebbe così scontata.

Sebbene infatti Smith si sia allontanato dalla sua attuale squadra da ormai 3 mesi (era il 20 Novembre 2018), non sarebbe disposto ugualmente a rinunciare a parte del suo stipendio – che ricordiamo ammontare a 15.7$ milioni per il 2019-20 – per trasferirsi in quel del Wisconsin, sperando piuttosto in uno scambio via trade.

Considerato ed assodato però il contratto pesante di JR, è difficile (se non impossibile) immaginare uno scambio di giocatori tra Milwaukee – o qualunque altra squadra – e Cleveland, cosa che verosimilmente porterà l’ex Knicks ad accettare il buyout della franchigia che lo ha reso un campione Nba.

In 11 partite disputate in stagione con la maglia dei Cavs dopotutto, Smith ha fatto registrare i peggiori numeri in carriera: 6.7 punti, 1.9 assist e 1.6 rimbalzi di media, con un pessimo 34.2% al tiro.

 

Leggi anche:

NBA, la lega propone l’abbassamento dell’età minima per il draft

NBA, Harden continua a dominare: sorpassato Chamberlain

NBA, Paul George ha parlato con Nike riguardo alla scarpa distrutta di Zion Williamson

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers