Seguici su

Houston Rockets

NBA, Rockets: Chris Paul in campo già questa notte?

Paul non scende in campo dal 20 dicembre scorso. Insieme a lui i Rockets potrebbero riavere a disposizione anche Brandon Knight

A Houston le cose stanno andando a gonfie vele: la quasi totalità del merito è da cercare nelle prestazioni superlative di James Harden. Il Barba si è letteralmente caricato per intero la squadra sulle spalle e a suon di cinquantelli (e anche oltre), ha trascinato i suoi alla quinta posizione della Western Conference.

I Rockets hanno dovuto fare i conti con le assenze prolungate di Eric Gordon (ora rientrato), Chris Paul e Clint Capela. Harden non si è scoraggiato, ma pare che da qui a poco potrà fare di nuovo affidamento sul suo compagno di reparto. CP3 è infatti sempre più vicino al rientro in campo.

Questionable

Chris Paul è stato dichiarato dalla squadra come questionable, ossia in dubbio per la sfida di questa notte contro i Toronto Raptors. CP3 è fuori dal 20 dicembre per un infortunio al tendine del ginocchio, lo stesso che lo aveva messo KO durante le scorse finali ad Ovest, poi perse contro i Golden State Warriors. Senza di lui i Rockets hanno comunque ottenuto un record decisamente positivo: 11 vittorie e 5 sconfitte, quasi totalmente per merito di Harden.

Insieme a Paul, anche Brandon Knight è stato dichiarato questionable. L’ex Suns ha saltato le ultime 6 partite per via di fastidi al ginocchio.

Leggi anche:

Annunciati i titolari dell’All Star Game NBA 2019

Risultati della notte

I Pacers confermano: stagione finita per Victor Oladipo

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets