Seguici su

L.A. Lakers

Los Angeles Lakers con diversi giocatori sul mercato NBA

Ivica Zubac, Josh Hart e Moritz Wagner: sono questi i giocatori che Magic Johnson considera cedibili in questo momento

I Los Angeles Lakers sono ancora orfani di LeBron James e dopo due vittorie sono tornati a perdere dopo un overtime sul campo degli Houston Rockets una partita comandata per un tempo e fattasi scappare negli ultimi secondi del quarto quarto.

Oltre a quello che succede in campo però, dei giallo-viola si continua a parlare anche in ottica mercato visto che oltre al Prescelto, naturalmente, e a Kyle Kuzma (22 punti e 7 rimbalzi di media negli ultimi due mesi), nessuno pare essere sicuro al 100% del proprio posto, vuoi chi ha solo un anno di contratto e vuoi chi potrebbe essere sacrificato prima della trade deadline.

Fino a poco tempo fa uno dei “sacrificabili” sembrava poter essere Lonzo Ball, ma nel mese di gennaio il prodotto di UCLA ha fatto in modo da uscire da questa lista, viaggiando a 11 punti, 6 rimbalzi e 7 assist di media, mostrando una grande leadership sia in attacco, ma sopratutto in difesa.

I giocatori che restano sul mercato fino alla trade deadline sono invece Ivica Zubac, Josh Hart e Moritz Wagner: Il nazionale croato si sta mettendo in mostra nell’ultimo periodo, a partire dalla partita di natale contro i Golden State Warriors, e i numeri dicono che quando il nativo della Bosnia gioca +20 minuti le sue medie sono 16 punti e 8 rimbalzi a partita. Per quanto riguarda Josh Hart non sono state mantenute le cose buone fatte vedere in preseason e sul finire della scorsa stagione. I suoi numeri sono in calo e nelle ultime partite il prodotto di Villanova ha nuovamente perso il posto in quintetto ai danni di Caldwell-Pope. Il lungo tedesco non ha invece ancora avuto spazio di far vedere le proprie potenzialità dopo la grande stagione a Michigan conclusa con la finale NCAA persa contro Villanova e per questo motivo potrebbe interessare a qualche franchigia.

Un mercato quindi, quello dei Los Angeles Lakers, in continuo fermento, che potrà riservare colpi di scena fino alle ultime ore che precederanno la trade deadline. Fermo restando che tutto questo sarà un antipasto di quello che succederà poi in estate quando Magic Johnson farà di tutto per regalare almeno un’altra stella a LeBron James.

 

Leggi anche:

NBA, Charles Barkley interrompe scherzosamente la press conference di John Calipari

NBA, Popovich eguaglia Riley per il maggior numero di vittorie in trasferta

NBA, Dwyane Wade: ovazione per lui nell’ultima a Chicago

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers