Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Dennis Smith jr. tornerà con i Mavericks nella partita contro i Clippers

La guardia dei Mavs aveva saltato le ultime 5 gare

Buone notizie per i Dallas Mavericks, che nella partita contro i Los Angeles Clippers di martedì vedranno il rientro di Dennis Smith jr.

L’annuncio è stato dato alla squadra da coach Rick Carlisle durante l’allenamento prima della trasferta contro i Milwaukee Bucks. L’allenatore avrebbe parlato a lungo con Smith jr. confermandogli la sua fiducia e il ruolo importante che dovrebbe rivestire nei meccanismi della squadra, e a chiesto agli altri giocatori di riaccoglierlo a braccia aperte.

“Sono emozionato di poter annunciare che Dennis Smith jr tornerà con la squadra martedì. Dennis e io abbiamo parlato a lungo oggi. Si sente meglio e sta pianificando di riprendere gli allenamenti per preparare il suo rientro. Non ci saranno ulteriori aggiornamenti prima di martedì”

Smith jr. ha saltato le ultime cinque partite della squadra, ufficialmente a causa di un infortunio alla schiena e di un non meglio specificato malessere, mentre secondo alcune voci il giocatore sarebbe stato frustrato per il fatto che Luka Doncic stava prendendo il suo posto come playmaker primario dei Mavs. Anche se i due sembrano aver creato un forte legame fuori dal campo, sul parquet non riescono a sviluppare la giusta chimica.

Rick Carlisle sembrava essere certo che ci fossero “motivi di business” dietro l’assenza di Smith, che aveva reso chiaro alla franchigia il suo desiderio di essere scambiato, e che ci fosse qualcuno che consigliava al giocatore di rimanere fuori. Evidentemente le parti sono riuscite a ricomporre i loro dissidi.

Carlisle ha tenuto a difendere Smith da chi lo accusava di un comportamento poco professionale o di voler danneggiare i compagni o la franchigia, e ha anche minimizzato le voci che lo volevano in contrasto personale con il suo playmaker, lodando anzi il giocatore per i progressi dimostrati in questo suo secondo anno.

“Lo alleno duramente. I ragazzi con più talento meritano di essere allenati più duramente, perché sono quelli che hanno più possibilità di arrivare alla vera grandezza. Non mancherò mai di rispetto a un giocatore come Dennis Smith jr tirandomi indietro e non facendo tutto quello che serve per tirare fuori il meglio di lui. Ho questo tipo di rispetto di Smith e delle sue capacità”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks