Seguici su

Boston Celtics

NBA: Kyrie Irving out anche contro Dallas

In dubbio anche la presenza di Marcus Morris per la partita contro i Mavericks

Knicks

La ditata nell’occhio del nostro Marco Belinelli ai danni di Kyrie Irving potrebbe aver creato più di un semplice dolore alla stella dei Boston Celtics: infatti l’ex Cleveland Cavaliers, dopo essersi presentato nel post partita con gli occhiali da sole, è stato costretto a saltare la partita, vinta dai suoi compagni, contro i Minnesota Timberwolves e a sottoporsi ad un ciclo di antibiotici per il graffio ricevuto nell’occhio.

Visti questi trattamenti Irving sarà costretto a guardare i propri compagni dalla panchina anche domani, quando i Celtics vorranno riprendersi la rivincita contro i Dallas Mavericks di Luka Doncic. La notizia è stata confermata anche dal gm Danny Ainge, che ha anche però voluto rassicurare i tifosi sulle condizioni della propria star:

“Penso sia difficile vederlo scendere in campo domani, ma allo stesso tempo mi sorprenderebbe se la sua assenza si protraesse oltre venerdì. Detto questo io non sono un medico e la mia è solo una supposizione”.

Il prodotto di Duke sta giocando l’ennesima stagione di altissimo livello, mostrandosi spesso leader con le sue prestazioni di una formazione che fino a questo momento è stata caratterizzata da diversi alti e bassi. I suoi numeri dicono 23.1 punti di media, con 6.6 assist (career high), 4.9 rimbalzi (career high) e il 49% dal campo; anche dal punto di vista difensivo Kyrie sta giocando probabilmente la sua miglior stagione in carriera cercando di essere sempre di esempio per il proprio gruppo.

Oltre a Irving, è a rischio anche la partecipazione di Marcus Morris alla partita, uno dei migliori in questa stagione: l’ex Detroit Pistons ha subito un colpo al collo in uno scontro di gioco che lo ha costretto a rimanere fuori dalla gara contro i T’Wolves nell’ultimo quarto. Ancora una volta quindi toccherà a Brad Stevens trovare delle soluzioni alternative e tirare fuori il massimo da tutti i giocatori a disposizione nella sua rotazione.

 

Leggi anche:

Los Angeles Lakers: infortunio per Kyle Kuzma

NBA, Popovich: “Leonard? Parlarne ora significa perdere tempo”

NBA, lite nello spogliatoio dei Memphis Grizzlies dopo la sconfitta contro i Pistons

 

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics