Seguici su

Houston Rockets

NBA, Bzdelik tornerà a far parte del coaching staff dei Rockets

Bzdelik si riunirà ai Rockets alla fine del mese di novembre, nel tentativo di rimettere a posto la difesa di Harden&co

I grandi movimenti estivi effettuati dagli Houston Rockets non hanno sin qui portato gli effetti sperati. Gli arrivi di un Carmelo Anthony ancora da integrare completamente all’interno del meccanismo, e degli oggetti misteriosi Carter-Williams e Chriss, non hanno saputo porre rimedio alle partenze di due giocatori fondamentali come Ariza e Mbah a Moute.

Fra le altre partenze estive, quella di Jeff Bzdelik potrebbe essere stata più sottovalutata del previsto, almeno dall’esterno. L’assistente di Mike D’Antoni, che si occupava specificatamente del lato difensivo dei suoi, aveva lasciato la franchigia che aveva portato ad essere la sesta per efficienza difensiva, innalzandola da un mediocre 18esimo posto.

La difficile partenza in campionato, in seguito anche e soprattutto ai ritrovati problemi difensivi, ha convinto la franchigia guidata da Daryl Morey a richiamare l’ex assistente, come annunciato da ESPN:

L’ex assistente allenatore Jeff Bzdelik ritornerà agli Houston Rockets e si riunirà alla squadra a tempo pieno dopo il Ringraziamento.
Bzdelik, 65 anni, ha firmato un accordo per lavorare con i Rockets come coordinatore difensivo per il resto della stagione. Ha risolto i problemi familiari che lo avevano portato ad andarsene, ma ha ancora delle faccende che gli impediranno di unirsi alla squadra prima della fine del mese

Chissa se il pur fondamentale rientro dell’assistant coach basterà agli Houston Rockets per rimettersi definitivamente in carreggiata. Nonostante un paio di belle vittorie nelle ultime giornate, la sensazione è che la squadra texana debba ancora trovare la quadratura del cerchio per ritornare ad essere la più valida rivale degli inarrestabili Golden State Warriors.

Leggi anche:

Infortunio alla caviglia per Russell Westbrook

Boban Marjanovic potrebbe continuare a partire in quintetto

Risultati NBA: Murray erutta contro Boston, bene Houston e Toronto, OKC perde Westbrook

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets