Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, Anthony Davis spera che Cousins torni ai Pelicans

La stella dei New Orleans Pelicans Anthony Davis spera che l’ex compagno di squadra DeMarcus Cousins torni in Louisiana a breve

La stella di New Orleans Anthony Davis spera che l’ex compagno di squadra DeMarcus Cousins, ora ai Golden State Warriors e free agent alla fine di questa stagione, firmi nuovamente con i Pelicans in estate.

Come riporta Marc J. Spears di The Undefeated, infatti, mercoledì Davis ha spiegato:

“Sarà free agent l’anno prossimo. Spero che in futuro ci potremo riavvicinare.”

Secondo lo stesso Spears, Cousins sarebbe a conoscenza dell’interesse del lungo dei Pelicans in una sua ri-firma con New Orleans.

Tra il 2016-17 e il 2017-18, il 28enne ex Sacramento Kings ha giocato 65 partite insieme ai Pelicans di Davis e ha ottenuto 25.0 punti, 12.7 rimbalzi, 5.0 assist, 1.6 palle rubate e 1.5 stoppate di media a partita. Lo scorso gennaio, però, ha concluso con largo anticipo la sua stagione a causa di un brutto infortunio al tendine d’Achille. I Pelicans, che al suo posto hanno preso Nikola Mirotic, non hanno rifirmato il giocatore in estate, ma Davis ha spiegato:

“Certo, era una situazione di me**a. Ma sentivo che c’era qualcosa. Penso che se avessimo giocato insieme nella serie di Playoff contro gli Warriors le cose sarebbero andate diversamente.”

Un’eventuale firma di Cousins per l’anno prossimo significherebbe dover rinunciare ad alcuni giocatori per New Orleans. I giocatori “da sacrificare” probabilmente sarebbero Nikola Mirotic e Julius Randle, che in questa stagione stanno dimostrando di essere giocatori davvero solidi: 22.5 punti e 10.3 rimbalzi di media il primo, 18.3 punti e 7.6 rimbalzi il secondo.

Per quanto riguarda Anthony Davis e il suo futuro a New Orleans, il centro stesso ha dichiarato:

“Ho altri due anni (di contratto) fino al 2020-21. Per me, ora ciò che conta è essere il giocatore più dominante della lega e aiutare questa squadra a vincere. Si sentono tutte le voci. Si sentono tutte le chiacchiere. Ma non vengono da me. Sono qui per essere un Pelican, aiutare la squadra ad andare avanti e a vincere un anello.”

 

Leggi anche:

Risultati NBA: i 41 di Embiid schiacciano i Clippers, mentre i 33 di Antetokounmpo non bastano per vincere al Garden. Ok Denver, Sacramento e OKC

NBA, Anthony Davis fuori per un problema fisico

David Stern: “Di questo passo i Pelicans perderanno Anthony Davis”

NBA, Kerr: ” Cousins? Migliora, ma il rientro è ancora lontano”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans