Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, i Cleveland Cavaliers vogliono cedere J.R. Smith

Titoli di coda per il nativo del New Jersey

Alla sua quinta stagione nell’Ohio, J.R. Smith è ormai sicuro che la sua avventura con i Cavaliers sia ai titoli di coda.

La guardia infatti è talmente certa che questa accada al punto tale di aver dichiarato pubblicamente di sperare che i Cleveland Cavaliers lo scambino, soprattutto a causa del suo nuovo ruolo limitato rispetto al passato.

Sì. Lo sanno, non mi vogliono qui, quindi ovviamente lo sanno.

I commenti di J.R. Smith, che avrebbero potuto portare a una multa dalla NBA, molto probabilmente saranno invece perdonati dalla lega.

J.R. Smith è apparso in sole quattro delle sei partite giocate dai Cavaliers in questa stagione 2018/9.

Il giocatore ha giocato nel quintetto titolare in ben 218 partite su 248 da quando i Cavs lo acquistarono nel 2015.

In questa stagione, J.R. Smith sta collezionando una media di 2,5 punti a partita con il 23% di percentuale al tiro, i numeri peggiori di tutta la sua carriera.

 

Leggi anche:

High School Hype #1 – Cole Anthony: New York chiede palla

NBA, Derrick Rose in lacrime dopo i 50 punti: “Ho lavorato duro ogni giorno”

NBA: nuove tensioni tra Jimmy Butler e i Minnesota T-Wolves

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers