Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Patrick McCaw sempre più lontano dagli Warriors

McCaw ha smesso di rispondere ai compagni e sta opponendo una totale resistenza verso qualsiasi tentativo di rinnovo

Qualche giorno fa vi avevamo dato la notizia del mancato accordo tra Patrick McCaw e i Golden State Warriors, col giocatore che aveva rifiutato la qualifying offer da 1.7$ milioni offerta dalla franchigia. Da allora, la situazione sembra essersi ulteriormente deteriorata.

Secondo Marcus Thompson II del The Athletic:

“Qualche giocatore degli Warriors ha parlato con lui prima del training camp, dandogli consigli su cosa fare. Ma la sua “resistenza” è continuata, non rispondendo ai vari giocatori che si sono interessati a lui. Veterani, campioni, coloro a cui McCaw dovrebbe dare ascolto, sono il genere di persone che si sono viste allontanate.”

Uno dei veterani, rimasto anonimo, avrebbe pronunciato tali parole:

“Non puoi fare questo dopo due anni. Devi avere abbastanza influenza prima. Non ha alcuna voce in capitolo.”

Una situazione non facile in uno spogliatoio apparentemente coeso e più forte che mai, pronto a dare la caccia al terzo titolo NBA consecutivo. Dopo il primo rifiuto, la franchigia ha offerto a McCaw un biennale a 5.2$ milioni complessivi, anch’esso rifiutato. Il giocatore è restricted free agent, il che mette gli Warriors in una situazione vantaggiosa, potendo pareggiare qualsiasi offerta che McCaw riceverà.

La situazione ha comunque destato qualche dubbio fra i giocatori più giovani del roster. Uno di questi, rimasto anche lui anonimo, si è espresso così:

“È un uomo, e rispetto la sua decisione di prendere le decisioni che ritiene migliori per sé stesso. Non so cosa sta facendo, non lo capisco. Ma non la prendo sul personale. Deve fare ciò che ritiene il meglio per sé. È però una situazione imbarazzante.”

Diventa davvero difficile, in effetti, trovare una motivazione al comportamento di McCaw. Le cifre fatte registrare nell’ultima stagione, 4.0 punti e 1.2 assist per partita, non sono quelle che permettono ad un giocatore di potersi comportare da primadonna in fase di rinnovo. Inoltre, dopo il brutto infortunio subito nell’ultima stagione, i compagni sono stati sempre vicini al giocatore. Senza citare l’incredibile talento della squadra, che permetterebbe a McCaw di infilarsi quasi sicuramente un altro anello al dito.

 

Leggi anche:

Los Angeles Lakers Preview: King’s Landing

Mercato NBA: I Bulls firmano Tyler Ulis con un two-way contract

NBA, Klay Thompson: “Sarebbe fantastico se il Team USA avesse 5 Warriors”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors