Seguici su

Boston Celtics

NBA, problemi alla schiena per Gordon Hayward

Dopo aver recuperato splendidamente dall’infortunio alla gamba, il numero 20 dei Celtics si trova ora a dover aggiustare qualche guaio extra alla propria schiena

Per Gordon Hayward è quasi giunto il momento di ri-debuttare in stagione regolare con la maglia biancoverde, dopo l’orribile infortunio a tibia e caviglia costatogli lo stop dal parquet per l’intera annata 2017-18.

Nonostante la bella notizia però, l’All-Star sarebbe recentemente alle prese con un forte fastidio alla schiena, che lo disturberebbe sin dal momento in cui ha ricominciato ad allenarsi dopo i mesi passati lontani dal campo:

“È già da un pò che la schiena mi da qualche problema, ma ormai sta progressivamente peggiorando e questo mi ha fatto capire di dover fare qualcosa a riguardo,”

ha detto Hayward a Tom Westerholm di MassLive.

“Come dicevo ho già avuto un problema simile in passato, ma sono riuscito a sbarazzarmene con il trattamento medico e cose del genere. Questa volta però stava peggiorando, specialmente dopo aver giocato, quindi, come ho detto, dovrò assolutamente rinforzarla (la schiena). La mia gamba è forte perché l’ho allenata moltissimo, ma mentre pensavo a recuperare dal mio infortunio ho scordato di allenare altre parti del mio corpo che sono ugualmente importanti per il gioco! Non puoi fare molto quando ti fa male la schiena.”

Hayward ovviamente si aspetta di essere pronto per la partita di apertura della stagione dei Celtics contro i Philadelphia 76ers, ma potrebbe passare un po’ più di tempo prima che il giocatore possa sentirsi nuovamente al suo meglio sul parquet:

“È decisamente difficile. L’aspettativa per me è tornare il più presto possibile ad essere lo stesso giocatore che ero, anzi meglio ancora. Ho lavorato per un anno intero ed è dura avere pazienza e capire che ci vorrà del tempo, è frustrante ed è qualcosa con cui non ho mai avuto a che fare, quindi non so cosa aspettarmi o quanto tempo ci vorrà per trovare il mio ritmo. Devo solo essere paziente e fare ciò che posso per aiutare la squadra a vincere.”

 

Leggi anche:

NBA, Butler torna ad allenarsi coi T-Wolves ed esplode: “Non potete vincere senza di me”

Golden State Warriors Preview: caccia al Three-Peat

NBA, Joel Embiid firma con Under Armour

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.