Seguici su

Chicago Bulls

Infortuni NBA, Markkanen out due mesi

Il finlandese ha rimediato l’infortunio durante gli allenamenti della settimana

Lauri Markkanen

A meno di venti giorni dalla prima palla a due della stagione NBA 2018-2019 i Chicago Bulls devono già fare i conti con il primo infortunio che ha colpito uno dei giocatori più talentuosi a roster.

Lauri Markkanen ha infatti subito un duro colpo al gomito destro durante l’allenamento del giovedì. Le analisi di routine hanno evidenziato un problema più serio di una semplice botta tanto che il referto medico lo obbliga a stare a riposo per le prossime 6/8 settimane. Il finlandese è uno degli assi della franchigia affacciata sul lago Michigan e, i suoi 15.2 punti e 7.5 di media fatti registrare lo scorso anno, dovranno “aspettare” prima di essere protagonisti sui parquet americani, con Bobby Portis potenziale candidato come sostituto durante la sua assenza.

Wendell Carter Jr., la settima scelta all’ultimo Draft, scalpita. Anche Jabari Parker potrebbe occupare significativi minuti da power forward: i Bulls hanno varie alternative per sopperire a questo infortunio di Markkanen.

 

Leggi anche:

NBA Media Day Lakers, LeBron: Battere Golden State? Partiamo da zero

NBA, LeBron James parla di Trump, Serena Williams e Colin Kaepernick

NBA, LeBron non include i Lakers tra le favorite al Titolo

NBA, Steve Kerr: “L’ultimo ballo dei Warriors? Spero proprio di no”

NBA, Kristaps Porzingis parla del suo infortunio

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls