Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Butler chiede di lasciare Minnesota e punta ai Clippers

Jimmy Butler nelle ultime ore ha chiesto alla franchigia di essere scambiato

Come ha riportato ieri Jon Krawzynski di The Athletic, Jimmy Butler ha chiesto ai Minnesota Timberwolves di essere scambiato.

La trade non basta però. Il 29enne, infatti, avrebbe anche presentato 3 squadre con le quali sarebbe interessato a firmare un’estensione del contratto: i Brooklyn Nets, i New York Knicks e i Los Angeles Clippers. A quanto riporta Adrian Wojnarowski di ESPN, però, sarebbero proprio i Clippers la sua prima scelta.

Secondo lo stesso Woj, la squadra di L.A. la prossima estate avrebbe 41.7 milioni di dollari di spazio salariale, abbastanza per firmare un’estensione a Bulter e ottenere una seconda stella da affiancargli.

Inizialmente si pensava che il prodotto di Marquette University fosse intenzionato a raggiungere i Los Angeles Lakers, ma sembra che sia stato proprio l’arrivo di LeBron James a fargli cambiare idea. Il giocatore, infatti, vorrebbe evitare di fare da “spalla” a un’altra stella nella squadra.

Tom Thibodeau (coach e President of Basketball Operations dei Timberwolves), dopo tutta la fatica fatta la scorsa estate per ottenere Butler da Chicago in cambio di Kris Dunn, Zach LaVine e la settima scelta al Draft Lauri Markkanen, è restio all’idea di far partire il proprio All-Star. Butler, però, sembra molto deciso nella sua scelta e coach Thibs è dovuto volare a Los Angeles, per parlare in prima persona con la franchigia.

Nell’ultima stagione, insieme alle giovani stelle Karl-Anthony Towns e Andrew Wiggins, Butler ha guidato i Minnesota Timberwolves ai Playoff, che la franchigia non raggiungeva dal 2004. Durante l’anno ci sono stati alcuni problemi con i due compagni, ma il 29enne ha spiegato che non sono loro la ragione della sua richiesta.

Nelle 59 gare disputate lo scorso anno, Butler ha ottenuto 22.2 punti, 5.3 rimbalzi e 4.9 assist.

 

Leggi anche:

Mercato NBA: Luol Deng ai Timberwolves

NBA: i Minnesota Timberwolves non sono interessati a Noah

NBA, Jimmy Butler incontrerà Thibodeau per discutere del suo futuro

Commento

Commento

  1. Giorgio

    20/09/2018 22:09

    Gran giocatore ma non vince da solo le partite che contano, ha bisogno di un attaccante alfa; speriamo che Irving non voglia seguirlo (sarebbe un azzardo per lui lasciare la leadership di una squadra come Boston) e speriamo anche che Ainge non decida di scambiare Jimmy Butler con Jaylen Brown (di chi altri si acconterebbero I Timberwolves, considerando Tatum incedibile e Hayward fuori mercato per contratto e infortunio alle spalle?) per evitare di perdere il ballhander piu’ forte del mondo…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers