Seguici su

News NBA

NBA Draft, ecco le scelte del secondo giro

Nonostante l’attenzione di tutti sia sulle prime trenta scelte, il Draft vede entrare in NBA anche i giocatori scelti durante il secondo giro, eccoli tutti

Mentre l’attenzione di tutti si è concentrata sul primo round e sui grandi nomi scelti al Draft, nella NBA entreranno anche i giocatori scelti nel secondo giro di questa notte che, per quanto non tutti celebri come i loro colleghi, avranno la possibilità di dimsotrarsi dei valori aggiunti per le rispettive squadre.

Ecco tutte le scelte:

31Élie OkoboPGFRAPhoenix Suns
32Jevon CarterPGUSAMemphis Grizzlies
33Jalen BrunsonPGUSADallas Mavericks
34Devonte’ GrahamPGUSAAtlanta Hawks
35Melvin FrazierSFUSAOrlando Magic
36Mitchell RobinsonCUSANew York Knicks (da CHI via OKC)
37Gary Trent Jr.SGUSASacramento Kings (scambiato a POR)
38Khyri ThomasSGUSAPhiladelphia 76ers (da BRK, scambiato a DET)
39Isaac BongaPGGERPhiladelphia 76ers (da NYK, scambiato a LAL)
40Rodions KurucsSFLETBrooklyn Nets (da LAL via ORL e TOR)
41Jarred VanderbiltSFUSAOrlando Magic (da CHA via MEM e PHO, scambiato a DEN)
42Bruce Brown Jr.SGUSADetroit Pistons
43Justin JacksonSFCANDenver Nuggets (da LAC via PHI e NYK)
44Issuf SanonPGUKRWashington Wizards
45Hamidou DialloSGUSABrooklyn Nets (da MIL)
46De’Anthony MeltonSGUSAHouston Rockets (da MIA via MEM)
47Sviatoslav MykhailiukSGUKRLos Angeles Lakers (da DEN via UTA e CHI)
48Keita Bates-DiopSFUSAMinnesota Timberwolves
49Chimezie MetuPFUSASan Antonio Spurs
50Alize JohnsonPFUSAIndiana Pacers
51Tony CarrPGUSANew Orleans Pelicans
52Vincent EdwardsSFUSAUtah Jazz (scambiato a HOU)
53Devon HallSGUSAOklahoma City Thunder
54Shake MiltonPGUSADallas Mavericks (da POR via DEN, scambiato a PHI)
55Arnoldas KulbokaSFLITCharlotte Hornets (da CLE via BRK e PHI)
56Ray SpaldingPFUSAPhiladelphia 76ers (scambiato a DAL)
57Kevin HerveySFUSAOklahoma City Thunder (da BOS)
58Thomas WelshCUSADenver Nuggets (da GSW)
59George KingSFUSAPhoenix Suns (da TOR)
60Kostas AntetokounmpoSFGREPhiladelphia 76ers (da HOU, scambiato a DAL)

 

Il nome che probabilmente spicca di più in questa lista è quello di Jalen Brunson, scelto con le 33esima scelta assoluta (le terza del secondo round) dai Dallas Mavericks. Il prodotto di Villanova è reduce da una stagione eccellente con 18.9 punti e 4.6 asssist di media, conditi da percentuali ottime (52% dal campo, 40% da 3, 80% ai liberi) e da un rapporto di palle perse del solo 10.7%. Insieme a tutto questo Brunson ha vinto anche il titolo NCAA con i suoi Wildcats, portandosi a casa anche il Naismith Award, fondamentalmente il trofeo dell’MVP del College Basket. Sono due i motivi principali che hanno portato diverse squadre a non considerare Brunson per le loro scelte: i dubbi sulla sua fase difensiva e, ancora di più, quelli legati al suo fisico che per molti non sarebbe a livello NBA.

I Mavs sperano che questa scelta si riveli quella giusta e che Brunson possa apportare dei vantaggi alla squadra insieme all’altra scelta di questo Draft, quella del primo giro, Luka Doncic.

 

Leggi anche:

NBA Draft: Michael Porter Jr a Denver alla 14esima chiamata tra dubbi e incertezze

NBA Draft, i Celtics scelgono Robert Williams alla 27, possibile steal?

Ecco le scelte al primo giro del Draft NBA 2018

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA