Seguici su

News NBA

NBA Draft: Donovan Mitchell accoglie a Utah Grayson Allen

Grayson Allen, dopo 4 stagioni a Duke, viene scelto dagli Utah Jazz e riceve subito l’accoglienza del suo ex avversario, Donovan Mitchell

Con la 21esima scelta assoluta nel Draft 2018 gli Utah Jazz hanno selezionato Grayson Allen, senior da Duke.

Pochi istanti dopo, durante le interviste di rito di ESPN, Allen è stato abbracciato da uno dei suoi nuovi compagni di squadra, Donovan Mitchell. I due si sono scontrati quattro volte durante la loro carriera collegiale, con il primo che ha fatto meglio a livello di numeri del secondo in tutte e quatto le occasioni.

Per la prima volta, da oggi, saranno invece compagni di squadra ed Allen è sembrato essere molto soddisfatto:

“Io e Donovan abbiamo avuto una bella serie di sfide uno contro l’altro quando lui era a Louisville. È un grande combattente, è sempre stato divertente affrontarlo ed ora sono contentissimo di essere nella stessa squadra con lui.”

Continuando poi nell’intervista Allen spiega:

“Ho sentito che non potevo mancare a questo appuntamento, sai, salire sul palco e stringere la mano al commissioner e poi indossare questo cappellino. Ho guardato il Draft da quando ero un bambino, quindi sono davvero molto felice di aver deciso di venire.”

Quello di quest’anno è il quarto draft consecutivo dove Duke ha prodotto tre giocatori scelti al primo giro (Marvin Bagley III, Wendell Carter Jr. e, appunto, Grayson Allen), evento mai accaduto dopo il 1999.

Le statistiche di Allen in maglia Blue Devils sono eccellenti: in 4 anni ha segnato 1996 punti, diventando 12esimo nella classifica di tutti i tempi di Duke per punti segnati e uno dei soli 5 giocatori con più di 1900 punti, 400 rimbalzi e 400 assist. Conclude il rookie:

“Ho visto molto spesso giocare i Jazz. Donovan ha avuto una stagione da rookie eccezionale quindi sono molto eccitato. So che imparerò moltissimo da lui e dalla sua breve esperienza di un anno, e anche da Coach Snyder, e sono davvero molto felice.”

 

Leggi anche:

Ecco le scelte al primo giro del Draft NBA 2018

NBA Draft, le scelte del secondo giro

NBA Draft: Michael Porter Jr a Denver alla 14esima chiamata tra dubbi e incertezze

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.